La pasta con le zucchine è uno dei primi piatti più apprezzati dell’estate perché è veloce da preparare e si presta a molte combinazioni con altri ingredienti. Presente sul mercato ormai tutto l’anno, perché facilmente coltivabile in serra o importata dai paesi più caldi, la zucchina sembrerebbe un ortaggio umile e poco saporito (la polpa è in effetti costituita da ben il 95% di acqua) ma in realtà risulta, in cucina, uno dei vegetali più preziosi.

Sceglietela nella varietà che più vi intriga, dalla lunga zucchina verde scura alla corta verde chiaro, monocolore o striata, fino ad osare con quella gialla, detta anche “golden”. Provatela per condire la pasta, unendola ai sapori più diversi. Solo così capirete quanto la zucchina sia generosa: perché con il suo “non sapore” contribuirà ad amalgamare e a esaltare i sapori più forti utilizzati nella ricetta. A tutto vantaggio del nostro palato.

Ecco 5 ricette veloci e tutte da provare di pasta con le zucchine.

Pasta con zucchine, pollo e piselli

shutterstock_296743796Ingredienti per 4 persone. Affettate sottilmente uno scalogno e rosolatelo  in un tegame di coccio con olio di oliva. Unite un petto di pollo di medie dimensioni tagliato a listarelle e quindi 300 g di piselli finissimi e un ciuffo di prezzemolo tritato. Coprite, abbassate la fiamma e lasciate cuocere, mescolando spesso con un cucchiaio di legno. Nel frattempo, fate bollire un tegame di acqua salata e portate a cottura 350 g di farfalle. Mentre la pasta cuoce, aggiungete al sugo di pollo e piselli anche 2 zucchine affettate molto sottilmente. Qualora occorra, unite eventualmente un mezzo bicchiere di brodo o di acqua calda. Scolate la pasta e versatela nel tegame di coccio. Mantecate sul fuoco per un minuto e servite con pecorino grattugiato.

Pasta con zucchine alla mediterranea

shutterstock_55261060Ingredienti per 4 persone. Mondate  1 peperone giallo e tagliatelo a listarelle. Mondate una melanzana oblunga e affettatela sottilmente. Grigliate il tutto. Se avete fretta, potete utilizzare, in alternativa, 1 confezione di peperoni e melanzane surgelati, già grigliati. Tagliate il tutto a tocchetti e fate insaporire in una padella antiaderente dove avrete rosolato, in olio di oliva, una mezza cipolla affettata. Unite 1 kg di pomodori perini, 6-7 foglie di basilico spezzettato con le mani e 2 zucchine tagliate a tocchetti. Lasciate cuocere a fiamma dolce per circa 30 minuti, mescolando ogni tanto. Lessate al dente 350 g di trenette in acqua bollente salata. Scolatele e versatele nel sugo di verdure. Mantecate un paio di minuti e servite subito con scaglie di pecorino.

Fusilli con zucchine e broccoli

shutterstock_311545625Ingredienti per 4 persone. Mondate e lavate sotto acqua corrente 300 g di broccoli selezionando le cimette. In una capace padella antiaderente, soffriggete uno spicchio d’aglio spellato, in alcuni cucchiai di olio di oliva. Eliminate lo spicchio d’aglio e unite 1 cipolla affettata a velo. Fate imbiondire, quindi aggiungete 800 g di pomodori perini tagliati a metà e 3 zucchine affettate a rondelle. Insaporite con alcune foglie di basilico spezzettate e sale. Coperchiate e lasciate cuocere per circa 30 minuti. Mentre il condimento cuoce, lessate 300 g di fusilli integrali. A metà cottura, unite anche i broccoli, che dovranno cuocere per 8-10 minuti. Scolate pasta e broccoli con un mestolo forato (schiumaiola) e versate nella padella del condimento. Lasciate mantecare a fiamma vivace per qualche minuto quindi unite, a fuoco spento, un ulteriore filo di olio extravergine di oliva. Completate con una macinata di pepe e servite subito.

Pasta con zucchine e gamberetti

shutterstock_402132169Ingredienti per 4 persone. Mondate, lavate e affettate sottilmente 4 zucchine. Lavate e tritate 1 ciuffo di prezzemolo. In una padella antiaderente, rosolate 1 spicchio d’aglio spellato con qualche cucchiaio di olio di oliva. Unite 200 g di gamberetti puliti e sfumate con 1/2 bicchiere di vino bianco. Unite le zucchine e lasciate rosolare ancora per qualche minuto, mescolando. Bagnate con qualche cucchiaio di aceto bianco, unite il prezzemolo tritato, la scorza grattugiata di 1 limone biologico e mescolate. Aggiustate di sale e insaporite con pepe macinato al momento. Continuate la cottura fino a quando le zucchine non risulteranno tenere. Nel frattempo, lessate 320 g di tagliatelle in abbondante acqua salata. Scolatele al dente e versatele nella padella con il condimento. Unite 2 cucchiaini di bottarga di tonno, un filo di olio di oliva e mescolate. Servite subito.

Pasta al forno con zucchine

shutterstock_344709641Ingredienti per 4 persone. Mondate 2 peperoni, 3 zucchine e 10 pomodorini. Tagliate le zucchine a fettine, i peperoni a tocchetti e i pomodorini a spicchi. Versate tutte le verdure in una padella capiente, unite un filo di olio extravergine di oliva e fate insaporire per qualche minuto, mescolando. Aggiungete un bicchiere di acqua tiepida e continuate la cottura fino a quando le verdure non appassiscono. Preparate nel frattempo la besciamella: in una casseruola, sciogliete a fuoco dolce 25 g di burro e stemperatevi 25 grammi di farina. Unite 250 ml di latte tiepido e insaporite con sale, pepe e noce moscata. Portate lentamente a bollore mescolando, fino a quando la besciamella non si raddensa. Spegnete. Lessate al dente, in acqua salata, 250 g di maccheroni o di altra pasta a piacere. Scolate e versate nella salsa di verdure. Unite la besciamella, parmigiano grattugiato, e formaggio tagliato a cubetti (provola, asiago, pecorino o altro formaggio a piacere). Versate il tutto in una pirofila da forno ben imburrata, cospargete con altro parmigiano grattugiato e informate in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti.