Insalata orientale con avocado e germogli di soia: un secondo vegetariano

Anna Carbone 3 ottobre 2014
Tempo totale:
15 minuti
Difficoltà:
Facile
Ingredienti per 4 persone:
  • PER L’INSALATA
  • 1 avocado
  • ½ cespo di cavolo
  • cappuccio rosso
  • 2 pomodori rossi
  • 2 zucchine novelle
  • 3 cucchiai di germogli di soia
  • 100 g di mais
  • PER IL CONDIMENTO:
  • 4 cucchiai di olio di riso
  • 1 cucchiaio di salsa di soia
  • sale
  • pepe

Una ricetta in stile orientale per completare un pasto se il primo piatto è particolarmente robusto o anche per un pasto mordi e fuggi o per una buona insalata da portare in ufficio.

L’idea nuova sta nell’utilizzare l’avocado non come frutto, ma come ingrediente principale di una tipica insalata orientale, supportato da cavolo cappuccio rosso, pomodori rossi, zucchine novelle, germogli di soia, mais e, per il condimento, olio di riso e salsa di soia.

L’avocado va tagliato a pezzi piuttosto piccoli, come d’uso nella cucina orientale, e dà un buon sapore all’insieme.

Peraltro l’avocado si usa anche per sfiziosi antipasti fantasia per dare un tocco orientale ad una cena veloce o in occasioni festose.

A completare il tocco orientale di questa insalata ingredienti indispensabili e tipici: germogli di soia, mais, olio di riso e salsa di soia.

Si può servire anche in caso di occasioni particolari o in compagnia di amanti della cucina vegana. E anche in abbinamento ad un leggero vino bianco come il Verdicchio dei Castelli di Jesi Doc.

Il consiglio

Un avocado maturo si riconosce per la morbidezza e l’elasticità percepibili al tatto. Se lo acquistate acerbo avvolgetelo nella carta da pacchi o in un foglio di giornale per farlo maturare.

Curiosità

Nella cucina orientale usi e costumi sono molto diversi dai nostri anche nei menù più semplici e inusuali.

Questa cucina tipica richiede di essere preparata prima di venire realizzata. Ogni alimento, e soprattutto le carni, è tagliato secondo regole precise: prima a strisce, poi a bocconi piccoli.

Per il condimento

Olio e strutto per cuocere, poco conosciuto il burro; olio di riso e salsa di soia.

La salsa di soia è di colore scuro e salatissima (infatti, viene usata al posto del sale) e, per quanto riguarda il gusto, è abbastanza simile ai nostri prodotti vegetali che usiamo di solito per il brodo.

Il vino

Il Verdicchio dei Castelli di Jesi Docg

Si sposa con tutti i piatti della cucina mediterranea: antipasti, carni bianche, più o meno elaborate, carni bollite, funghi, tartufi, fritti di verdure.

Ottimo anche con le ricette più elaborate, buono anche con questa insalata. Ad una temperatura di 14°-16°C. Se degustato come aperitivo la temperatura ottimale è di 8°-10°C.

Riepilogo Ricetta
Nome
Insalata orientale con avocado e germogli di soia
Pubblicata il
Tempo di Preparazione
4 Based on 1 Review(s)

Preparazione:

Lavate e tagliate a fette fino il cavolo cappuccio rosso.
Lavate le zucchine, spuntatele e tagliatele a julienne finissima.
Pelate l'avocado e tagliatelo a pezzetti non troppo grossi.
Lavate ed eliminate i semi dei pomodori e riduceteli a filetti fini. Sciacquate il mais e i germogli di soia in un colino sotto l'acqua corrente. Componete l'insalata lasciando per ultimi il mais e i germogli di soia. Condite con olio di riso, 1 cucchiaio di salsa di soia, sale, pepe emulsionati assieme.

Photo Credit: KittyKaht via photopin cc

Note:

Informazioni utili