Chi non dispone di un luogo più intimo in cui trascorrere un po’ di tempo col partner, spesso ricorre alla soluzione alternativa di fare sesso in macchina. In realtà si tratta di una soluzione presa in considerazione anche da chi un luogo più comodo lo avrebbe eccome, ma ricorre all’auto perché ha bisogno di una situazione più eccitante. E in effetti il sesso in macchina può essere molto eccitante, soprattutto se l’automobile utilizzata riesce ad essere anche abbastanza comoda.

Il problema principale del sesso in macchina, in effetti, è proprio quello relativo alla comodità (l’altro problema riguarda ovviamente il fatto di riuscire a trovare un posto adatto, che metta al riparo da sguardi indiscreti e da eventuali denunce per atti osceni in luogo pubblico). Le posizioni che si possono intraprendere dipendono molto dalla grandezza dell’auto e dalla sua comodità. Per il resto, basta lasciarsi trasportare dalla passione e guidarsi dagli istinti.

Sesso in macchina: le posizioni migliori per farlo

Oltre all’istinto e alla passione, bisogna aggiungere che esistono delle posizioni per fare l’amore in macchina del tutto peculiari, nel senso che vi possono essere delle posizioni da mettere in atto, nello specifico, per situazioni come queste.

Il modo migliore per il sesso in auto resta, molto probabilmente, quello di affidarsi ai sedili posteriori, su cui è molto più facile stendersi, ma anche abbassare i sedili anteriori non è male come soluzione, anche se potrebbe risultare più scomoda.

Le posizioni migliori per fare sesso in macchina sono queste.

  • Lui seduto e lei seduta sul partner – Potrebbe essere una buona soluzione, a patto che lei stia attenta a non picchiare la testa. Si tratta comunque di una posizione ottima anche per le auto non particolarmente spaziose.
  • Missionario – In genere si tratta della posizione privilegiata anche perché permettere ai partner di stare maggiormente nascosti all’interno del veicolo. Anche in questo caso, bisogna prestare attenzione a non picchiare la nuca contro la portiera dell’auto ma le attenzioni vanno seguite anche in base alla grandezza dell’abitacolo.
  • 69 – Se l’auto è adatta per la posizione del missionario lo sarà sicuramente anche per quella del 69, in cui i partner sono distesi uno sopra l’altra e si danno piacere orale reciprocamente.
  • Lei sdraiata, lui davanti alla partner – In questa posizione, la donna è sdraiata sul sedile posteriore a pancia in su, con una gamba sollevata sulla spalla del partner, che invece è posizionato davanti a lei. Le gambe dei partner sono incrociate, come se andassero a creare la figura di una forbice.
  • Lei sopra di lui – L’uomo è sdraiato a pancia in su mentre la donna è seduta sopra di lui.
  • La sfera: la donna si posiziona sdraiata sulla schiena e con le gambe in alto, l’uomo, invece, è davanti a lei e poggia con le ginocchia sul sedile.