Colori moda Primavera-Estate 2020: tendenze

Dal blu, nuance Pantone dell'anno, al bianco, rosa, e arancione, ecco i trend da tenere d'occhio in fatto di palette cromatiche.

Moda

Quali sono le novità sui colori moda della Primavera-Estate 2020? Impossibile resistere al fascino del blu, eletto nuance del 2020 da Pantone, amato da bionde, rosse e more, versatile e facile da abbinare. Accanto al più regale dei colori? Tonalità squillanti e fresche, in nome di una stagione calda che sia un’ode alla leggerezza e della femminilità.

Spazio dunque al verde acceso, già apparso nella stagione autunnale, e all’azzurro, accanto al Classic Blue; largo anche al rosso scarlatto e all’arancione in una sfumatura esuberante, tendente alla variante fluo. E per riposare gli occhi e d’illuminarsi di luce, tanto bianco, come hanno mostrato le collezioni di Valentino, di Chanel e di Dior. Tra l’arcobaleno di colori moda Primavera-Estate 2020, ecco le tendenze preferite dalla redazione.

Verde effetto wow

Charlize Theron in Dior (@Instagram)                  Jennifer Lopez in Versace (@Getty Images)

Che sia Jennifer Lopez nel Jungle Dress rispolverato in occasione della sfilata Primavera-Estate 2020 di Versace a Charlize Theron, in abito Dior alla cerimonia dei Golden Globe 2020, il trend è innegabile: la sfumatura verde di tendenza è accesa, come una distesa d’erba dopo la pioggia: un inno alla natura, grande protagonista della moda da qui a venire.

Colori moda Primavera-Estate 2020: rosa, più femminile che mai

Chanel (Courtesy Press Office)   Prada (@Getty Images)               Giorgio Armani (@Getty Images)

Zuccheroso ma mai banale il rosa è pronto a invadere i guardaroba delle fashion victims, colorando classici tailleur in tweed griffati Chanel, morbidi abiti di seta disegnati da Prada, nuvole di chiffon, super chic, di Giorgio Armani. Dalla mattina alla sera, la nuance femminile per eccellenza con cui non si sbagli amai.

Arancione a tutta energia per i colori moda Primavera-Estate 2020

Valentino Michelle Williams in Louis Vuitton Versace

Speravate l’arancione fosse relegato nella collezioni passate per non tornare? Nulla di fatto: anche nella Primavera-Estate sono stati tanti gli stilisti che lo hanno prescelto, da Pierpaolo Piccioli per Valentino a Donatella Versace per la sua Maison. Che non sia facile da indossare lo ha dimostrato Michelle Williams, insignita del Golden Globe per la sua interpretazione di Fosse/Verdon, e svilita nell’arancio dell’abito Louis Vuitton.