Pantaloni a palazzo: a chi stanno bene e con cosa indossarli

Una piccola guida per imparare quali fisici valorizzano e come comporre outfit perfetti da ufficio, da cerimonia e per il tempo libero.

Versatili e comodissimi, i pantaloni a palazzo sono un evergreen che non manca mai nei guardaroba. Difficile che tramontino nei favori delle trend setter, capaci come sono non solo di assecondare le tendenze della moda di anno in anno, Estate 2019 compresa, ma anche di star bene a tutte le silhouette.

Possono essere indossati per gli outfit da ufficio; scoprono la loro allure chic in look da cerimonia e sono gettonatissimi per il tempo libero. Ne esistono modelli a tinta unita o in pattern fantasia, in stampe floreali o in molteplici variazioni etniche e stanno bene sia con i sandali con il tacco alto e con le sneakers, ma anche con mules e sabot.

Scopriamo in dettaglio a quali fisici stanno bene e con cosa indossare i pantaloni a palazzo.

Pantaloni a palazzo: a chi stanno bene

  • Le donne con le gambe lunghe vedono la loro figura ancora più slanciata.
  • Chi ha una statura minuta, grazie ai pantaloni a palazzo può allungare otticamente la propria silhouette.
  • Valorizzano i fisici longilinei.
  • Mettono in risalto le sinuosità delle donne più formose.

Con cosa indossare i pantaloni a palazzo

  1. Max Mara (250 euro)                   Max Mara (750 euro)                     Prada (720 euro)

    Una proposta da cerimonia, perfetta anche per una sposa moderna? I pantaloni a gamba larga di Max Mara in crepe leggera e vita alta da indossare con il blazer di crepe sempre di Max Mara con revers in raso lucido e spalle imbottite. Per un look originale, si possono abbinare le mules a punta di  Prada in stampa leopardata con tacco scultoreo a gattino.

  2. Zara (49,99 euro)                          Mango (9,99 euro)                       Alexander Birman (500 euro)

    Sono fucsia i pantaloni a vita alta con gamba larga di Zara da scegliere per un outfit casual composto con il top senza maniche di Mango in tessuto elasticizzato nero e i sandali a righe in pelle di Alexandre Birman con tacco largo e chiusura alla caviglia con fiocco.

  3. Stella McCartney (950 euro)       J. Crew (85 euro)                           Diffusione Tessile (90 euro)

    Stella McCartney propone pantaloni a palazzo blu inchiostro in maglia compatta e bottoni dorati che possono essere abbinati con di J.Crew è decorata con vivaci strisce color arcobaleno. Ai piedi, per un look comodo e informale, sneakers Diffusione Tessile (qui per acquistare) con platform e zip metallica sul lato.

  4. H&M (19,99 euro)                         Stefanel (39 euro)                           Michael Kors (130 euro)

    Per il tempo libero, da passare con le amiche, i pantaloni H&M in morbido twill di viscosa leggermente drappeggiato, con vita alta e cintura removibile da annodare si indossano con una t-shirt basic di Stefanel con scollo a V e manica corta realizzata in jersey di cotone stretch. Con fasce in pelle, i sandali di Michael Kors (qui per acquistare) perfetti per le giornate di sole.

  5. Erdem (985 euro)                       Theory (285 euro)                             Jimmy Choo (625 euro)

    Sono della capsule collection creata da Erdem per Net-a-porter i pantaloni in twill satinato e seta a stampa floreale. Per un dress code casual chic, si possono portare con una camicia bianca, come quella in popeline e cotone elasticizzato di Theory e i sandali bianchi di Jimmy Choo con tacco a spillo e cinturino di pelle da annodare alla caviglia.