Quali sono i modelli di pantaloni che snelliscono le gambe

Ecco la guida con i consigli di moda per allungare la silhouette.

Pubblicato il 22 aprile 2020

Cosce e polpacci grossi? Niente paura, basta scegliere modelli di pantaloni che snelliscono le gambe, almeno otticamente.

Per alcune donne, le gambe sono motivo di grande insicurezza, eppure esistono dei tagli e dei modelli che possono venire in aiuto: pantaloni che sono in grado di bilanciare la silhouette allungando la figura.

Eppure, basta saper distogliere lo sguardo, spostando l’attenzione verso décolleté, spalle e volto per creare un look armonioso e di piacevole aspetto. Ci sono poi tanti piccoli dettagli che possono aiutare a personalizzare un outfit e bilanciare allo stesso tempo le proporzioni del corpo.

Le imperfezioni fisiche possono essere nascoste con qualche piccolo accorgimento e una scelta accurata del proprio look: esistono infatti dei modelli di pantaloni che snelliscono le gambe.

Conoscere la propria forma del corpo è fondamentale per sapere come vestirsi e creare degli outfit che valorizzino i propri punti forti e nascondano, mimetizzandoli, i difetti, cosce grosse comprese. Quali modelli di pantaloni che snelliscono le gambe scegliere? Ecco tutti consigli della redazione di DireDonna.

  • Per allungare otticamente le gambe, niente di meglio dei pantaloni che snelliscono le gambe dal taglio dritto. Se sono anche elasticizzati sono ancora più comodi. Si tratta di un modello che rende più proporzionate le gambe e di conseguenza le cosce.
  • Se il pantalone è troppo aderente potrebbero vedersi i rotolini. Meglio evitare anche toppe o ricami su fianchi e sedere, perché punterebbero ancora di più l’attenzione sulle cosce.
  • I jeans skinny a vita alta o con risvoltino sono il modello ideale per donne minute con le gambe corte. E con dei tacchi si guadagnano un po’ di centimetri in più. Le pieghe stirate sono inoltre geniali, perché fanno apparire le gambe decisamente più lunghe.
  • Meglio evitare i jeans boyfriend e quelli a vita bassa perché fanno fanno sembrare più piccole.
  • Per nascondere i centimetri di troppo su cosce e gambe è importante prestare attenzione al taglio, al colore e alla fantasia dei pantaloni.
  • I pantaloni bootcut hanno un taglio che finisce leggermente a zampa, una particolarità che maschera alla perfezione i polpacci grossi.
  • I pantaloni a palazzo e a culotte aiutano a coprire le rotondità indesiderate. Indossati con una maglietta o una camicia che valorizzano il busto, sono la soluzione ideale per creare una figura armoniosa.
  • Se le gambe non sono il punto forte, meglio evitare jeans con effetto usato o eccessive applicazioni. Questi modelli sono da evitare se hai i fianchi larghi o le cosce grosse. Meglio preferire jeans scuri.
  • Pantaloni aderenti o eccessivamente corti difficilmente aiuteranno ad apparire magra e in perfetta forma. Le donne curvy, con gambe e polpacci abbondanti, dovrebbero stare alla larga da questo tipo di vestiti. Chi invece ha delle cosce grosse, ma dei polpacci magri, può valorizzare la parte più bassa delle gambe.
  • Gli short non sono un tabù, anzi. Basta saper scegliere. I pantaloni loose-fit possono essere indossati senza problemi anche da chi non ha delle gambe esili. La forma ad A evita di sottolineare le zone più critiche delle gambe, non aderisce al corpo e lascia maggior libertà di movimento alle cosce.
Seguici anche su Google News!

Storia

  • Come Vestirsi