Tutti i numeri della sfilata Dolce&Gabbana nella Valle dei Templi

Dai giorni di sfilate e presentazioni fino alla cifra devoluta per il restauro, tutto quello che c'è da sapere sulle nuove sfilate-evento di Domenico Dolce e Stefano Gabbana.

Moda

Prosegue l’omaggio della moda alle radici della classicità: Dolce&Gabbana hanno scelto la Valle dei Templi di Agrigento per presentare la sfilata di Alta Moda dell’Autunno-Inverno 2019/2020.

Così, dopo Gucci ai Musei Capitolini con la sua Cruise 2020, in maggio, la Fendi Couture al Tempio di Venere sul Palatino, è la volta del Tempio della Concordia in Sicilia di accogliere il fruscio di sete e di organze orchestrato da Dolce&Gabbana.

Dolce&Gabbana Alta Moda Autunno-Inverno 2019-2020 (Foto [email protected])

Tra riferimenti mitologici, vesti coperte di perle, frange e coralli o cristalli sparkling per mini pepli da Diana amazzone, fino ad abiti principeschi, drappeggiati con corsetti e gonne dal gusto barocco, è andata in scena una delle sfilate più spettacolari del duo siculo-milanese. A dirigere il filmato, che sta portando le bellezze della Sicilia in giro per il mondo un altro siciliano doc, Giuseppe Tornatore, il regista Premio Oscar di Nuovo Cinema Paradiso.

Dolce&Gabbana Alta Moda Autunno-Inverno 2019-2020 (Foto [email protected])

Dai giorni di sfilate e presentazioni fino alla cifra devoluta per il restauro, ecco tutti i numeri della sfilata Dolce&Gabbana nella Valle dei Templi.

Dolce&Gabbana Alta Moda Autunno-Inverno 2019-2020 (Foto [email protected])
  • 4: i giorni di sfilate e presentazioni, dal 4 al 7 luglio 2019.
  • 400: gli ospiti (giornalisti internazionali compresi) a vivere le emozioni di una passerella a cielo aperto in alcuni dei luoghi più magici della Sicilia.
  • 156: le uscite della sfilata colossal di Alta Moda al Tempio della Concordia. Tante le modelle amate dai due stilisti che hanno solcato la passerella, da Bianca Balti a Isabeli Fontana, fino a Marpessa.
  • 4: le location della 4 giorni siciliana di Dolce&Gabbana, il Verdura Resort a Sciacca dove sono stati accolti gli ospiti, il Tempio della Concordia, nella valle dei Templi di Agrigento, per la sfilata di Alta Moda, il Palazzo dei Gesuiti a Sciacca per la sfilata di Alta Sartoria, e il Palazzo Ducale Tomasi di Lampedusa a Palma di Montechiaro, in cui si è tenuta la presentazione dell’Alta Gioielleria.
  • 50: i bambini che compongono il coro delle Voci Bianche del Teatro Pirandello di Agrigento che ha accolto gli ospiti al Palazzo Ducale Tomasi di Lampedusa.
  • 2: i filmati su Instagram per spiegare come è stata costruita la passerella in modo da non danneggiare in alcun modo il Tempio della Concordia, che, insieme al Partenone, è il tempio dorico meglio conservato al mondo. La passerella che attraversa il tempio non verrà smantellata, ma festeggerà i 2600 anni dalla fondazione di Akragas rimanendo aperta a disposizione dei turisti.
Dolce&Gabbana Alta Moda Autunno-Inverno 2019-2020 (Foto [email protected])
  • 2: gli anni che Domenico Dolce e Stefano Gabbana hanno impiegato – secondo quanto ha rivelato la giornalista Suzy Menkes di Vogue – per convincere le autorità siciliane a concedere l’autorizzazione per la sfilata nella Valle dei Templi.
  • 78: il numero di colonne del Tempio della Concordia, disposte per 6 in 13 file in un quadrilatero di 19,758 metri per 42,230, poco più di un doppio quadrato che occupa una superficie di mq.843,38 e sviluppa un’altezza di metri 13,481. L’edificio risale al 430 a.C.
  • 2012: l’anno della prima collezione di Alta Moda di Dolce&Gabbana, presentata proprio in Sicilia, a Taormina. Sono seguite altre splendide località italiane – Capri, Portofino, Venezia, Napoli, Palermo, Como.
  • 21 milioni: i followers di Dolce&Gabbana su Instagram che hanno potuto vedere la sfilata
  • Non comunicata: la somma donata dai due stilisti per il restauro di Palazzo Ducale Tomasi di Lampedusa al quale resteranno, in maniera permanente, parte degli allestimenti e dei decori realizzati per gli eventi. Hanno inoltre sviluppato e donato un progetto di floral design per la riqualificazione dei giardini della Villa Comunale e del Corso di Via Turati.
Dolce&Gabbana Alta Moda Autunno-Inverno 2019-2020 (Foto [email protected])