È capitato a tutti almeno una volta nella vita di sperimentarlo in prima persona: è l’amore platonico. Con il termine platonico si intende l’amore non consumato, quello che non contempla una relazione fisica, ma che lega due persone attraverso un sentimento puro e ideale.

Perché questo sentimento “amore platonico”? Perché fu il filosofo greco Platone a definire l’amore una tensione verso l’assoluto, un moto dell’anima che nasce dal desiderio, ma che non si esaurisce in una relazione di tipo fisico e carnale.

Capita spesso che l’amore platonico sia vissuto durante l’adolescenza: è il caso, per esempio, dell’amore impossibile che la studentessa può nutrire verso il suo professore. Ma non solo, ai giorni nostri gli amori platonici sono spesso anche quelli che nascono e che si limitano a relazioni virtuali vissute attraverso lo schermo. Gli amori nati e solo sul web (ovvero non consumati) sono infatti basati su un rapporto non realistico che porta ad idealizzare l’altro senza poi avere la possibilità di conoscerlo davvero.

Non stupisce dunque che, in psicologia, la tendenza di rifugiarsi sempre in amori di tipo platonico può nascondere la paura di confrontarsi con una relazione reale.

Al di là delle definizioni, del significato e dell’etimologia, però, l’amore platonico rappresenta la forma di amore più puro e nobile di sempre, celebrato per questo anche da tanti famosi poeti e pensatori.

Ecco allora gli aforismi e le più belle frasi dedicate all’amore platonico.

  • L’amore è il desiderio di possedere il Bene per sempre” (Platone).
  • L’amore platonico ha questo di bello: non si ha, poi, la scocciatura di rivestirsi” (Roberto Gervaso).
  • Amante del tutto indegno e volgare è colui che ama più il corpo che l’anima” (Platone).
  • Sono platonici solo gli amori impossibili” (Mario Vassalle).
  • Se esiste un amore puro ed esente dalle altre nostre passioni, è quello che sta nascosto in fondo al cuore e che noi stessi non conosciamo” (François de La Rochefoucauld).
  • Per l’amore platonico non può esservi dramma perché in un amore simile tutto è chiaro, puro” (Lev Tolstoj, da Anna Karenina).
  • L’attrazione mentale è molto più forte di quella fisica. Di una mente non ti liberi neanche quando chiudi gli occhi” (Anonimo).
  • Per un attimo le nostre vite si sono incontrate, le nostre anime si sono sfiorate” (Oscar Wilde).
  • Il primo bacio non viene baciato dalle labbra bensì dagli occhi” (Thomas Bernhardt).
  • L’amore platonico è un vulcano inattivo” (André Prévot).