Fisico a rettangolo: come valorizzarlo e quale costume scegliere

Una silhouette spesso asciutta e atletica, ma anche poco femminile: i consigli per renderla più armonica

Pubblicato il 21 maggio 2020

Il fisico a rettangolo è solitamente robusto e atletico: ecco le sue caratteristiche, come valorizzarlo e quale costume scegliere per l’estate.

Per consuetudine, infatti, i tipi di fisico vengono catalogati in base alla forma. I più diffusi sono:

  1. Fisico a pera (o a triangolo)
  2. Fisico a mela (o a cerchio)
  3. Fisico a triangolo invertito
  4. Fisico a clessidra
  5. Fisico a rettangolo

Un fisico a rettangolo non ha i fianchi pronunciati di quello a pera né la vita sottile e le curve di quello a clessidra. La silhouette a rettangolo si riconosce perché le spalle, la vita, il busto e i fianchi hanno la stessa larghezza. Si tratta generalmente di un corpo atletico, con spalle dritte e glutei piatti, che tende a prendere peso in maniera omogenea sul fisico.

Ha, insomma, come tutti i fisici, i suoi pregi e i suoi difetti. Ed è proprio cercando di valorizzare i primi e di minimizzare e nascondere i secondi che si possono scegliere abiti, scarpe, costumi da bagno adatti per i fisici a rettangolo. Il trucco sta nel mixare ad hoc colori chiari e scuri, fantasie e linee, modelli e volumi, per aggiungere corpo o creare illusioni ottiche.

Come valorizzare il fisico a rettangolo

Con tutte le parti del corpo della stessa dimensione, il fisico a rettangolo è abbastanza proporzionato, tuttavia le curve scarseggiano, seno e torace sono piccoli, la vita manca di definizione, le gambe sono spesso magre. Senza provvedimenti potrebbe soffrirne anche la femminilità.

  • La prima cosa da fare con un fisico così è sottolineare il punto vita. Come? Optando per modelli avvitati e ben strutturati di giacche, abiti e top. Ma anche con gonne a campana o a trapezio, quindi strette in vita e più larghe nella parte inferiore.
  • Anche le asimmetrie creano un gioco ottico su un fisico altrimenti “piatto”. Via libera, dunque, a vestiti e top monospalla.
  • Le ruches regalano volume, creando le curve mancanti, sia intorno alla scollatura che sulle spalle, sulla vita e sui fianchi.
  • Le scollature a V, ma anche dei tagli sulla schiena e sulla pancia sono un modo per deviare l’attenzione. Promossi.
  • Un’altra freccia al proprio arco è quella del crop top, tornato prepotentemente di moda. Indossatelo con pantaloni o gonne a vita alta e larghi nella parte inferiore, perché sottolineeranno la vita.
  • I tacchi alti sono perfetti per dare slancio alla figura.
  • In generale, puntate su pantalone scuro e top chiaro, ma anche su fantasie a fiori piccoli o medi, righe diagonali o disegni asimmetrici.
  • Da evitare? Abiti larghi, tubini aderenti senza taglio, gonne lunghe, cappotti lunghi.

Costume da bagno per fisico a rettangolo

Il costume da bagno per la “donna rettangolo” deve seguire più o meno le stesse indicazioni. Deve, cioè, rendere più armonica la silhouette, regalando forme e femminilità.

Meglio puntare sul due pezzi, scegliendo fantasie audaci, colorate, divertenti, e modelli con dettagli che aggiungano volume, come volant, charme, pizzi e fiocchi.

Se, invece, non volete rinunciare al costume intero, evitate a tutti i costi la tinta unita e le righe orizzontali. Optate per il trikini o per fantasie che diano l’idea di curve a clessidra

Seguici anche su Google News!

Storia

  • Abiti e vestiti
  • Come Vestirsi