Il tortino di alici è un secondo piatto tipico della cucina laziale preparato con strati di alici fresche, patate e pomodori. Arricchito con erbe aromatiche e buccia di limone, ha un sapore intenso e sfizioso ed è adatto a essere servito in particolar modo nel periodo estivo durante un pranzo informale in famiglia e può essere consumato anche freddo. Il tortino di alici si presta ad essere preparato anche con largo anticipo e, se confezionato in porzioni più piccole, può fungere anche da antipasto

Le alici sono un pesce azzurro di facile reperibilità e dal costo contenuto ricche di grassi buoni Omega-3, sali minerali e proteine e pertanto andrebbero inserite spesso nella nostra dieta  per assimilare al meglio le loro proprietà nutritive.

Tortino di alici

  • Persone: 6
  • Difficoltà: media
  • Tempo di riposo:

Ingredienti

  • Alici: 600 g
  • Patate: 300 g
  • Pomodori ramati: 200 g
  • Pangrattato: 50 g
  • Limone: 1 pezzo
  • Timo: 2 pizzichi
  • Maggiorana: 2 pizzichi
  • Olio extravergine di oliva: 3 cucchiaini
  • Sale: 1 pizzico
  • Pepe: 1 pizzico

Preparazione

  1. Pulite le alici sotto l’acqua corrente quindi apritele, evisceratele e togliete la spina centrale. Lessate le patate sbucciate in acqua salata per circa 30 minuti, fatele intiepidire e affettatele. Affettate anche i pomodori.
  2. Prendete gli stampini monoporzione, ungeteli con olio extravergine e cospargeteli di pangrattato. Disponete le alici a raggiera in modo da ricoprire l’intera superficie degli stampini.
  3. Disponete poi una fetta di patata, copritela con altre alici, aggiungete timo e maggiorana tritati e la buccia del limone grattugiata. Adagiate sopra con una fetta di pomodoro, altri filetti di pesce e altro trito aromatico. Richiudete il tortino con le alici e ripetete l’operazione con gli altri stampi.
  4. Cuocete in forno a 180 °C per 20 minuti. Fateli intiepidire prima di sformare e servire sui piatti individuali.