Viola glicine: il colore dell'autunno 2021

Il viola glicine è il colore must have dell'autunno 2021, scopriamo come indossarlo

Pubblicato il 6 settembre 2021
Moda

Romantico ed elegante, il viola glicine è la nuances floreale che abbandona i classici look da cerimonia per approdare negli outfit di tutti i giorni. Declinato su capispalla, abiti e accessori, sarà il colore pastello dell’autunno 2021 da indossare in diverse occasioni: in ufficio per look formali, nel pomeriggio per uno stile casual chic e la sera su abiti eleganti e che non passino inosservati.

A decretarlo tra i colori più in voga della stagione delle foglie ci pensano gli stilisti che nelle loro collezioni hanno presentato una serie di capi di abbigliamento tinteggiati di viola glicine dal tocco floreale e fresco. Si tratta di una nuances di viola che abbandona le note calde per assumere un sottotono freddo che illumina il look e che si può mixare con nero, giallo, verde e azzurro.

Di giorno è perfetto su camice, bluse e T-shirt in abbinamento a un paio di jeans facendosi largo anche tra borse, scarpe e gioielli. La sera invece può essere declinato su abiti eleganti in raso di seta o su pantaloni dal taglio sartoriale dall’effetto lucido e dai riflessi cangianti.

Non solo in estate e in primavera, il viola glicine è il colore preso in prestito alla bella stagione per essere indossato anche nelle giornate più grigie. Vediamo come indossarlo.

Viola glicine per look da ufficio

viola glicine
Jil sander  autunno inverno 2021/2022

Il viola glicine è la sfumatura pastello del viola che si presta per comporre look formali e luminosi ideali per l’ufficio. In abbinamento a capi di abbigliamento basic come un paio di pantaloni a zampa neri darà un tocco di colore ai look per l’autunno da sfoggiare durante le giornate di lavoro. Potrà essere declinato su lunghe camice oversize da portare come se fosse un mini dress per un look casual chic.

Viola glicine per look casual

viola glicine
Loewe autunno inverno 2021/2022 (foto: Instagram Loewe official)

Osservano le collezioni autunno inverno 2021/2022 notiamo che il viola glicine è il colore scelto dagli stilisti per essere declinato su capi knitwear come pullover morbidi e che tengono al caldo. Un look dallo stile casual a cui ispirarsi è quello proposto da Loewe dove la sfumatura pastello del viola tinteggia un attillata maglia in lana e viene mixata con altre nuances come il giallo, il nero e il marrone per essere poi abbinato a un paio di pantaloni culotte.

Viola glicine per look passe-partout

viola glicine
Blumarine autunno inverno 2021/2022

Tra i capi di abbigliamento più versatili di sempre, il cardigan è un must have da avere nel proprio guardaroba e da indossare nelle fredde giornate autunnali come se fosse un cappotto. Un esempio? Il cardigan lungo proposto da Blumarine che diventa il pezzo versatile dell’armadio da abbinare a jeans a zampa anni ’90 per un look passe-partout.

Viola glicine per la sera

Viola glicine
Givenchy autunno inverno 2021/2022

Per la sera, il viola glicine può essere indossato su lunghi abiti in satin dall’effetto lucido in abbinamento a gioielli color argento dal sottotono freddo. Gli accessori? Possono essere scelti in versione color block o della stessa tonalità creando dei total look colorati e ricchi di stile. (suggerito da Givenchy)

Viola glicine e verde prato: l’abbinamento perfetto

Salvatore Ferragamo autunno inverno 2021/2022 (foto: Instagram Ferragamo official)

C’è un abbinamento che sarà il protagonista indiscusso dell’autunno: la combo viola glicine e verde prato. Il colore dell’anno (il verde) si mescola con la tonalità sfumata del viola per creare look ricchi di sfumature vivaci e luminose. L’ispirazione di stile arriva dalla collezione Salvatore Ferragamo dove un paio di pantaloni a palazzo color glicine vengono abbinati a un cardigan oversize verde. Il risultato? Un look infallibile e must have.

Seguici anche su Google News!

Storia

  • Abbinamenti
  • Moda Autunno Inverno