Viola, lilla e lavanda: come si abbinano?

Viola, lilla e lavanda sono tre colori appartenenti alla stessa gamma cromatica, in grado di caratterizzare qualsiasi look, evocando sensazioni diverse: dalla regalità, alla delicatezza, passando per il romanticismo e la freschezza primaverile.

Pubblicato il 17 febbraio 2021
Moda

La gamma del colore viola offre eccezionali sfumature per l’abbigliamento e i relativi abbinamenti. Delicate o intense, strutturate o morbide, le tonalità di viola offrono tanti spunti per gli outfit di ogni stagione dell’anno e sono ideali da indossare in occasione delle cerimonie. Tra i tipi di viola più popolari ci sono il classico viola, il lilla e la lavanda. Alcuni abbinamenti di colore sono in grado di valorizzarli particolarmente.

Armocromia: di che colore sei?

Il colore viola, storia di un colore mistico e regale

Il viola più classico prende in prestito il nome dall’omonimo fiore. Tecnicamente è un colore secondario perché si ottiene mescolando due colori primari: il blu e il rosso. Spesso associato a personalità di potere, è il colore delle fodere interne delle corone di re e principi, e anche di alcune pietre preziose come ad esempio l’ametista. Da sempre emblema di mistero, arte e magia il viola è un colore affascinante, spesso associato anche ad alcune superstizioni che affondano le radici in un lontano passato: nel Medioevo rappresentava il colore delle celebrazioni della Quaresima e assumeva un connotato negativo per gli attori perché nei quaranta giorni quaresimali erano vietati gli spettacoli teatrali, causando notevoli disagi economici alla categoria. Superstizione a parte, nel 2018 l’istituto Pantone ha decretato il viola colore dell’anno, definendolo un colore inventivo e immaginativo, capace di guidare verso i misteri del cosmo e del futuro. Per la precisione il viola scelto era l’Ultra Violet 18-3838.

Il viola è stato anche il colore scelto da Kamala Harris nel giorno di insediamento del nuovo Presidente degli Stati Uniti d’America Joe Biden. La neo vice presidente d’America è apparsa per il giuramento a Capitol Hill interamente vestita di viola (il look era firmato Christopher John Rogers), che politicamente ha un significato di unione (fondendo blu e rosso che sono rispettivamente i colori del partito democratico e di quello repubblicano). Viola era anche il colore della bandiera delle suffragette, la prima vera ondata di femminismo che ha lottato per il diritto al voto delle donne.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da CJR 🌈 (@christopherjohnrogers)

Come abbinare il viola

Meghan Markle look viola e rosso
Meghan Markle, il suo look con vestito viola e cappotto rosso

È un colore nato per essere protagonista ed è intenso, profondo e spirituale. Viene esaltato ancora di più quando abbinato a un colore brillante come il suo opposto giallo o il rosso (come Meghan Markle), o ancora il turchese. Per ottenere invece look più tradizionali, sono ideali gli accostamenti con il grigio, il tortora o il bordeaux. In alternativa si può scegliere anche il total look come quello proposto da Kamala Harris che, anche in fatto di scelte di stile, è destinata a lanciare tendenze e forti messaggi d’importanza sociale.

Il colore lilla

I colori che stanno tra il rosa e il blu sono colori capaci di donare estrema tranquillità. Non a caso dando l’istituto Pantone, per decretare il colore dell’anno nel 2016, aveva scelto la fusione di due tonalità: Rose Quartz e Serenity, una sorta di equilibrio tra il rosa più caldo e il blu più freddo, come a voler simboleggiare la connessione tra pace interiore e quella esteriore. Vicino al viola c’è il colore lilla, che fa parte infatti della stessa gamma di colori. In molti lo considerano un viola chiaro e il suo nome deriva dal fiore di lillà. È una delle tinte pastello più amate.

Come abbinare il lilla

La gonna lilla di rania di giordania
La gonna lilla in abbinamento alla camicia bianca di Rania Di Giordania

Per un look fresco e primaverile sta benissimo abbinato al bianco. I colori con cui si sposa meglio sono quelli neutri come il nocciola, il caramello e il nero fondente. Meglio evitare accostamenti col rosa chiaro o col giallo limone che tendono a spegnere di intensità il look.

Il color lavanda

Un’altra sfumatura di viola molto amata è il color lavanda che è esattamente il colore del fiore della lavandula. Spesso scelto come colore delle cerimonie (sia per gli abiti, sia per i fiori per il matrimonio), trasmette romanticismo, raffinatezza e gentilezza ed evoca la stessa tranquillità e pace del lilla.

Come abbinarlo

Lavanda abbinato a colori pastelli e gioielli oro, dalla collezione Versace Resort 2021
Lavanda abbinato a colori pastelli e gioielli oro, dalla collezione Versace Resort 2021

Per ottenere un effetto raffinato si può abbinare il lilla all’azzurro polvere o all’azzurro pastello. Per un look più formale si potrà abbinare il lilla alle tinte del blu (magari con un bel paio di jeans), mentre se abbinato a quelle del rosa si otterrà un effetto decisamente più delicato e romantico. Il bianco, così come tutta la palette di colori pastello, rappresenta l’abbinamento perfetto. Il must? I gioielli color oro.

Seguici anche su Google News!

Storia

  • Abbinamenti
  • Come Vestirsi