Chi ama gli intrighi di palazzo sarà lieto di sapere dell’uscita del libroLa Corte de Felipe VI” (edizioni La Esfera de los Libros): le parole degli autori, i giornalisti Daniel Forcada e Alberto Lardiés, fanno tremare le fondamenta de La Zarzuela, la residenza reale madrilena, e non può mancare un capitolo a parte sulla borghese Letizia Ortiz.

La Corte di Filippo VI”, infatti, racconta da vicino la monarchia spagnola di oggi grazie a una serie di interviste a chi lavora nel palazzo, a chi gira intorno alla famiglia reale, a amici e soprattutto ex amici della coppia formata dall’ex giornalista Letizia Ortiz e dal marito Filippo VI, re di Spagna.

Si parte con l’abdicazione inaspettata di Juan Carlos, avvenuta però tra grandi scandali, compreso quello degli elefanti uccisi e fotografati dal re in Africa. Il racconto è costellato di aneddoti, sia della famiglia reale che della corte, tra cui quello sull’amicizia “affettuosa” di Juan Carlos con la tedesca Corinne Larson, molto più giovane di lui e dal 2000 principessa grazie alle sue seconde nozze con il principe Casimir zu Sayn-Wittgenstein (da cui è separata dal 2005).

Anche il principe Filippo, oggi sovrano, negli anni Novanta ha avuto i suoi momenti pruriginosi: Forcada e Lardiés non hanno dimenticato le sue scappatelle a Sain Martin con la bionda Gigi Howard, mentre la Casa Reale continuava a confermare contro ogni prova che si trovava negli Stati Uniti per i suoi studi universitari.

Le pagine sull’attuale regina di Spagna, Letizia Ortiz, sono le più attese, e a ragione: difficile non trasalire leggendo che Juan Carlos la chiamava brutalmente “la chacha”, cioè la ragazza, la cameriera. Lo stesso nomignolo le avevano dato gli amici più snob di Filippo, che però dopo il matrimonio sono tutti spariti all’improvviso dalla cerchia della coppia. A restare vicino a Filippo, oggi, sono soprattutto i compagni dell’accademia militare, graditi al re ma soprattutto alla regina.

Ci sono poi i dettagli che appassionano tanto i fan delle vicende reali: Filippo ama così tanto ballare salsa che dedica un po’ di tempo a qualche passo addirittura prima di andare a dormire, mentre Letizia, insofferente all’etichetta che vorrebbe intorno alla famiglia camerieri e paggetti, ogni mattina veste le sue figlie da sola e prepara loro la colazione come una qualsiasi mamma.

Insomma, se all’arrivo dell’ex giornalista in famiglia Juan Carlos pensava – come spiega il libro – che si sarebbe trattato di un’avventura passeggera, oggi sappiamo che si sbagliava di grosso.

Galleria di immagini: Abiti in pizzo, look reali da copiare, da Kate Middleton alla Ortiz