Rigatoni del fattore: pasta piccante con pomodori e cime di rapa

Anna Carbone 6 maggio 2013
Tempo totale:
1 ore
Difficoltà:
Facile
Ingredienti per 4 persone:
  • 400 g. rigatoni
  • 1 cipolla
  • 4 spicchi di aglio
  • salvia
  • rosmarino
  • 1 peperoncino piccante
  • vino bianco
  • olio extravergine d'oliva
  • 300 g. di pomodori perini maturi
  • 150 g di cime di rapa napoletane
  • sale - pepe

In fondo come doveva essere il pranzo di un fattore? Veloce, gustoso, sostanzioso ma soprattutto molto economico. Ecco perché questa pasta, ricca di spezie, avrà un odore spettacolare, un sapore travolgente ma vi costerà molto poco. Un vero affare per il portafogli e per il palato.

Preparazione:

Tritate finemente la cipolla con l'aglio, unitevi salvia, rosmarino e peperoncino pure tritati, poi ponete a rosolare il trito con olio extravergine d'oliva, fino a che la cipolla non sarà dorata. Unite a questo punto i pomodori passati al setaccio o al frullatore e proseguite la cottura a fiamma molto bassa.

Fate cuocere la salsa per una quarantina di minuti, sempre a fiamma molto bassa, mescolando spesso e unendo pochissimo vino bianco solo se il sugo dovesse stringersi troppo. A fine cottura regolate di sale e pepe.

Mettete ora a bollire una pentola di acqua moderatamente salata e quando bolle fate scottare le cime di rapa (o la rucola). Scolatela bene e fatela saltare in una padella con un paio di cucchiaiate d'olio e uno spicchio d'aglio e unite il tutto alla salsa mescolando bene.

Fate cuocere la pasta e scolatela abbastanza al dente, poi versatela in una zuppiera in cui avrete messo qualche cucchiaio di salsa calda: tenete da parte quattro o cinque cucchiai di acqua di cottura della pasta, per condire meglio il tutto. Versate la restante salsa sulla pasta, mescolate molto bene, unite l'acqua di cottura messa da parte.

Schiacciate quattro spicchi d'aglio rimescolate e portate in tavola ancora fumante.

Note:

È sconsigliato il formaggio su questo piatto.

I VINI CONSIGLIATI:
CONTROGUERRA CILIEGIOLO
Aree di produzione: Abruzzo - affinamento: fino a 3-4 anni - caratteristiche: asciutto - abbinamento consigliato: TUTTO PASTO - colore: rosato tendente al cerasuolo - odore: tipico - vitigni: ciliegiolo (85%-100%) altri (0-15%) - sapore: asciutto e armonico - gradazione alcolica minima 11,5°.

MONTEPULCIANO D'ABRUZZO
Aree di produzione: Abruzzo - affinamento: obbligatorio fino al 1° marzo quindi fino a 3-4 anni - caratteristiche: asciutto - abbinamento consigliato: TUTTO PASTO - colore: rubino intenso con sfumature violacee all'aranciato se invecchiato - odore: vinoso tenue gradevole - vitigni: montepulciano (85%-100%) altri (0-15%) - sapore: asciutto morbido sapido leggermente tannico - gradazione alcolica minima 11,5°.

CASTELLI ROMANI BIANCO FERMO/FRIZZANTE (asciutto/amabile)
Aree di produzione:Lazio provincia RM/LT - caratteristiche: fermo/frizzante - abbinamento consigliato: TUTTO PASTO - colore: paglierino più o meno intenso - odore: fruttato intenso - vitigni: malvasia bianca e puntinata e/o trebbiano (toscano,romagnolo, di soave,verde e giallo) (70%-100%) - sapore: fresco armonico asciutto/amabile - gradazione alcolica minima10,5°.

480 CALORIE PER PORZIONE
photo credit: jeffreyw via photopin cc
http://www.ricettepercucinare.com

Informazioni utili