Look a strisce, come abbinare i capi a righe

Orizzontali, verticali o arcobaleno? Via libera alle righe su ogni capo si abbigliamento per look a strisce multicolor

Pubblicato il 12 ottobre 2021
Moda

Tanto colore e una ventata di buon umore, le righe si posano su pullover, gonne, capispalla e pantaloni per costruire un look a strisce che conferma un nuovo modo di vestire casual chic. Che siano strisce verticali, orizzontali o diagonali poco importa, basta che siano indossate in versione arcobaleno e dalle mille sfumature.

Oltre al classico abbinamento bianco e blu dello stile marinière, i look a strisce scelgono accostamenti cromatici audaci, vitaminici e che infondono energia virando verso tonalità accese e luminose che rendono i look a strisce solari. Oltre alle tonalità vivaci, i look a strisce possono essere creati anche scegliendo tonalità soft tendenti ai colori della terra come il cuoio, il tabacco e il beige.

Intramontabile lo stile navy che dall’estate arriva nel guardaroba della stagione invernale per posarsi su camice oversize da abbinare a minigonne e pantaloni larghi. Le amanti dei look eccentrici possono puntare un total look a strisce, effetto stroboscopico. Altrimenti è bene puntare su abbinamenti più tradizionali che prevedono di indossare un capo a righe con elementi in tinta unita. Ecco come abbinare i capi a righe per look a strisce.

Look a strisce: camicia a righe + gonna in denim

View this post on Instagram

Un post condiviso da Olivia Palermo (@oliviapalermo)

Le righe bianche e blu riportano alla nostra mente i look estivi spensierati e si possono indossare anche durante la stagione fredda con qualche accorgimento. Così la camicia a righe diventa uno dei capi di abbigliamento ideale per creare look a strisce casual chic se abbinata a una minigonna in denim con cintura in vita. Il consiglio? Indossate anche un top al di sotto con scollo halter per renderla più resistente al fresco autunno e sceglietela con righe larghe tendenti al ceruleo.

Look a strisce: gonna midi a righe + polo

Scelta nei colori caldi dell’autunno come il borgogna e l’arancione che ricordano le tonalità delle foglie, la gonna midi a righe diventa il capo di abbigliamento con cui creare dei look a strisce per tutti i giorni. Come il modello di Gabriela Hearst dall’effetto stroboscopico da abbinare a una maglia-polo in tinta unita per un outfit ideale per l’ufficio.

Il total look a righe

Indossare un total look a righe si può senza correre il rischio di risultare esagerati. Basterà optare per tonalità neutre e pastello da declinare su gonne, cardigan e camice. Lo sa bene Paul Smith che dedica la sua collezione al motivo a strisce che si posano con dimensioni larghe o sottili in un look rigato da college dove il cardigan la fa da padrone.

Il look da sera a righe arcobaleno

Per un’occasione elegante le righe diventano l’elemento divertente e vivace con cui giocare per creare look chic a strisce arcobaleno. Giallo, rosso, verde, blu e rosa si incontrano nel modello di maxi gonna da ballo di Carolina Herrera dall’effetto scenografico e super chic che si abbina a body e t-shirt a maniche lunghe in tinta unita.

I pantaloni larghi a righe

La classica combinazione black&white incontra le righe per creare look a strisce monocromatici dall’effetto grafico. Come indossare i pantaloni a righe? L’idea di look arriva dal completo di Weekend Max Mara dove un paio di pantaloni larghi a zampa con righe bianche e nere sono abbinati a un cappotto beige, un pullover bianco e un paio di mocassini. Il risultato è un outfit strisciato ideale per tutti i giorni.

L’abito lungo a righe

In vista di una cerimonia o di un evento importante è possibile optare per un abito lungo variopinto da righe multicolore che perdono il loro stile casual per abbracciare un allure elegante e sofisticato. Come l’abito lungo di Missoni con gonna plissettata e adornato da lunghe righe sottili dalle mille sfumature su un sfondo lurex che illumina il look.

Seguici anche su Google News!

Storia

  • Abbinamenti
  • Abiti e vestiti