Abbigliamento minimal: la palette di colori da usare

Come comporre un guardaroba minimal con la giusta palette di colori. Un abbigliamento perfetto per ogni occasione che resiste alle mode del momento

Pubblicato il 8 febbraio 2021
Moda

Puntare alla semplicità dei look è prova di grande personalità e il ritorno all’abbigliamento minimal è un’esigenza contemporanea che fonda le sue radici nel passato. Nell’era moderna dell’esagerazione e dell’usa e getta, della sovraesposizione sui social e del “sempre connessi”, uno dei migliori consigli di moda di sempre rimane quello che si racchiude nell’espressione less is more ovvero meno è meglio. Lo diceva anche Coco Chanel: “Prima di uscire, guardati allo specchio e levati qualcosa”. Per certi versi il minimal rappresenta una risposta silenziosa al grande rumore di fondo dei tempi moderni.

Il termine minimal o minimalismo, ha origine negli anni ‘60 come risposta di sobrietà e ordine nel campo del design e dell’arte, dopo decenni di grande sfarzo decorativo. Linee semplici e colori neutri sono arrivati in soccorso della causa portata avanti dallo stile minimalista.

L’abbigliamento minimal nella moda

Alcuni brand storici hanno fatto dello stile minimal un vero e proprio motto, basta pensare a marchi come Max Mara o Céline che ricercano nei loro modelli l’essenzialità: forme e colori neutri che con la loro semplicità riescono a diventare capi intramontabili, in grado di sopravvivere al tempo, oltre le tendenze e le mode del momento.

Cappotto cammello tre quarti (Pinterest)

Per citare alcuni esempi, il cavallo di battaglia di Max Mara è il cappotto color cammello 101801, disegnato nel 1981: con il suo taglio raffinato e i tessuti di pregio rappresenta un must have nel guardaroba femminile. Durante i 10 anni da direttore creativo di Céline, Phoebe Philo ha sviluppato e reinterpretato gli elementi basici del guardaroba femminile: dalla semplice t-shirt bianca alla camicia, dai jeans alla giacca di pelle, dal little black dress ai maglioni.

La palette di colori dello stile minimal

Se si dovesse immaginare il guardaroba ideale per un abbigliamento minimal salterebbe subito all’occhio una palette di colori ben precisa: sono i colori neutri bianco, nero, beige, blu notte, comprese le loro sfumature come il bianco caldo e il bianco freddo, il grigio antracite, il marrone scuro (cacao), il color cuoio e il color cammello, l’azzurro carta da zucchero e il denim. Se ci si sofferma a studiarli, sono tutti colori che stanno bene da soli ma anche abbinati tra loro.

Palette colori neutri per un abbigliamento minimal
Palette dei colori neutri perfetti per un abbigliamento minimal

Nell’armadio minimal ideale non dovrebbero infatti mai mancare una t-shirt e una camicia bianca, un cappotto sartoriale (magari color cammello proprio come quello iconico di Max Mara), un jeans a gamba dritta nel classico lavaggio color denim, un paio di stivaletti neri. Altri pezzi di un guardaroba minimal potrebbero essere ad esempio un paio di sneakers bianche, un mocassino beige o nero, un blazer strutturato.

La palette di colori di un abbigliamento minimal inoltre permette di mixare i capi tra loro per un look ancora più ricercato ed elegante. Che si tratti di abbigliamento casual oppure per l’ufficio, un look minimal risulterà sempre a modo e mai eccessivo. Per un perfetto outfit minimal si possono scegliere da 1 a 3 colori della palette dei colori neutri.

look minimal 3 colori
Look minimal composto 3 colori (foto da Pinterest)

Lo stile minimal punta su linee pulite e pochi fronzoli: cosa fare quindi con gli accessori? Per quanto riguarda le borse basterà puntare sulle linee geometriche e nette. Per i gioielli è sufficiente indossare pochi pezzi a scelta di color argento o color oro (decisione che andrebbe presa in base ai colori di appartenenza, tema che viene approfondito in maniera esaustiva attraverso l’armocromia): nonostante passino spesso inosservati, anche i colori dei metalli hanno delle caratteristiche ben precise: il color oro è un colore caldo, il color argento è freddo. Usati nella giusta misura e nella giusta tonalità, completano un look minimal di tutto rispetto.

look minimal total black
Abbigliamento minimal total black (foto da Pinterest)

Stessa cosa vale per il make up: in base alle caratteristiche del volto e in armonia col sottotono della pelle, i colori neutri risulteranno perfetti. Un rossetto color malva o nude andranno benissimo, così come ombretti dai toni marroni, eyeliner dalle linee semplici e mai eccessive.

Seguici anche su Google News!

Storia

  • Abbinamenti
  • Come Vestirsi