Diredonna Storie

Red Carpet

Il tappeto rosso, in inglese Red Carpet, indica un percorso da seguire per accedere a una sala ricevimenti oppure a un teatro o, anche, a palazzi istituzionali. Ma oltre alla sua utilità segnaletica il Red Carpet indica anche una zona di limite che separa gli invitati a un evento dai semplici spettatori. E infatti l’intero percorso del tappeto rosso è transennato o comunque protetto dagli agenti di sicurezza che hanno il compito di proteggere la sfilata d’ingresso alla cerimonia.

Red Carpet
Angelina Jolie, cuore di mamma!

Eventi con il Red Carpet

Oggigiorno i Red Carpet più famosi al mondo sono legati al mondo del cinema e alle sue prestigiose premiazioni. L’evento più celebre si svolge al Dolby Theatre di Hollywood, in California, ed è la cosiddetta Notte degli Oscar. Gli Oscar sono delle statuette che rappresentano il premio più antico e prestigioso nel mondo del cinema.

Ma il Red Carpet è presente anche a Venezia per l’assegnazione del Leone d’oro, a Cannes per il Festival del cinema a Roma per la Festa del Cinema e tanti altri eventi minori ma pur sempre esclusivi.

Il tappeto rosso è usato anche per accogliere Capi di Stato e personalità istituzionali di un certo rilievo. È, inoltre, sempre utilizzato in tutti gli eventi che interessano le casate Reali d’Inghilterra, del Monaco, del Belgio e di tutte le altre monarchie oggi esistenti.

Le celebrità del Red Carpet

La sfilata sul Red Carpet rappresenta, dunque, un momento per le celebrità per esibire gli abiti da cerimonia scelti e farsi notare. Come dimenticare Billy Porter che nel 2019 ha indossato un abito da sera da uomo di Christian Siriano oppure il look gitano di Uma Thurman, nel 2004, con un abito firmato Christian Lacroix?

Scopri tutte le altre curiosità sugli eventi in Red Carpet e gli abiti da cerimonia che faranno tendenza, le classifiche dei premi assegnati e i commenti.