Ormai ci siamo: è arrivato il momento di riprendere il ritmo e di affrontare una nuova stagione invernale. Tra le tante consuetudini che tornano, non può mancare il rientro a scuola dei piccoli di casa – e di tutto ciò che ne consegue. Dunque, quale mamma non vorrebbe dei consigli per il rientro a scuola per riuscire ad affrontare, nella maniera più sana possibile e magari con una frase di incoraggiamento, il giorno della prima campanella dell’anno?

Dai giorni precedenti, fino ad arrivare alla sera prima della campanella, i consigli per il rientro a scuola toccano tutti i momenti che possono permettere di assicurare la tranquillità dei bambini e la loro serenità – anche emotiva evitando così lo stress da rientro a scuola.

Ecco 10 consigli per il rientro a scuola che permetteranno, anche alle mamme, di rendere meno pesante il momento del distaccamento dai propri figli dopo le vacanze.

  1. Acquistare tutto il materiale necessario in anticipo. Il primo dei consigli per il rientro a scuola è quello di farsi trovare preparati a quel momento, specialmente con il materiale scolastico. In questo caso, sempre meglio fare una lista del materiale scolastico necessario.
  2. Visita pediatrica e vaccini. Ancor prima di rientrare a scuola è fondamentale fare un check dal pediatra per accertarsi dello stato di salute dei propri piccoli. Questo, tra i consigli per il rientro a scuola, è quello più importante, sia per i figli sia per gli altri compagni di classe.
  3. Andare a dormire presto la sera prima. Ricomincia l’autunno e la vita quotidiana; di conseguenza è importante riposare il più possibile per affrontare la giornata successiva. In questo caso, il suggerimento è quello di far stancare molto i bambini nel corso della giornata.
  4. Sveglia con almeno 30 minuti di anticipo. La giornata deve iniziare con calma, per permettere ai piccoli di accendere completamente il cervello. Tra i consigli per il rientro a scuola vi è quello di anticipare la sveglia e di fare ogni attività mattutina con maggiore lentezza.
  5. Preparare lo zainetto insieme. La sera prima, per dare più tranquillità ai bambini, è fondamentale preparare lo zainetto, accertandosi di riporre in esso tutto il materiale necessario per il regolare svolgimento delle attività.
  6. Etichettare grembiule e materiali. Per evitare di perdere gli oggetti o momenti di confusione tra i bambini, è importante apportare su ogni oggetto e indumento un’etichetta di riconoscimento.
  7. Foderare libri e quaderni. Libri e quaderni saranno i migliori amici dei piccini per più di sei mesi. Per tale motivo, onde evitare l’usura del tempo, sarà importante foderarli per non rovinarli.
  8. Colazione insieme. Per rendere ancora più tranquilli i bambini, tra i consigli per il rientro a scuola vi è anche quello di fare colazione tutti insieme, magari con cornetti o dolcetti che non si trovano di frequente a casa.
  9. Preparare la merendina. Per sopperire all’eventuale fame che raggiungerà i piccoli nel corso della giornata è fondamentale preparare una merendina, a metà tra il sano e l’appagante, per accompagnarli fino al pranzo.
  10. Spiegare l’importanza di quel momento. Infine, tra i consigli per il rientro a scuola, è fondamentale spiegare loro l’importanza della scuola, delle regole da rispettare e di ogni singolo momento che vivranno dentro la classe, con i compagni.