Alla ventiquattresima settimana di gravidanza ormai il secondo trimestre è praticamente alle spalle ed è il momento in cui vi sentirete più attive e piene di energie, dal momento che nell’ultimo trimestre il peso e l’ingombro della pancia renderanno tutto più difficile.

Da adesso in poi, la ritenzione idrica diventa sempre più pronunciata, per cui non c’è da allarmarsi se le caviglie ed i piedi si gonfiano un po’ in questo periodo. Al piccolo in questo momento si stanno formando le papille gustative e la barriera tra gli alveoli dei polmoni e il flusso sanguigno si sta assottigliando sempre di più, permettendo al vostro bambino quando verrà al mondo di poter respirare.

Galleria di immagini: Creme da usare in gravidanza: la nuova gamma di Lush, le foto