Mantenere la pelle idratata diviene fondamentale quando, durante l’inverno, viene sottoposta a folate di vento improvvise, gocce di pioggia gelata e freddo glaciale. Malgrado le sciarpe e i giacconi pesanti tirati su, fin sotto le orecchie, la pelle infatti può seccarsi e diventare ruvida.

Fotostoria: Tutti gli usi del burro di cacao

Vediamo allora sette segreti per riuscire a mantenere la pelle idratata anche sotto lo zero.

  1. Preparate la pelle durante la notte: le creme da notte devono essere molto nutrienti, ricche di oli e di ingredienti naturali.
  2. Lavate il viso con ingredienti dolci: la cura della pelle inizia lavando il viso ogni giorno con i giusti prodotti. La soluzione micellare, per esempio, elimina il trucco e deterge senza risciacquo, asciugandosi semplicemente sulla pelle. Perfetti anche latte detergente e mousse struccante che siano ricche, come i prodotti in olio di avocado e olio di cocco.
  3. Idratate: prima di truccarsi è fondamentale passare una crema idratante in abbondanza. Ideali i prodotti con idratanti e anti-infiammatori, ingredienti ottimi per combattere la desquamazione e l’irritazione che caratterizzano la pelle in inverno. Chi ha la pelle grassa è preferibile utilizzi un prodotto in gel opacizzante, che si assorba velocemente e minimizzi i pori. Per la pelle mista o molto secca, invece, è meglio un balsamo idratante che si assorba bene prima di iniziare il trucco.
  4. Scegliete il fondotinta adatto: se il fondotinta di sempre secca troppo la pelle, si possono aggiungere delle gocce di olio di mandorle, che dona alla pelle un effetto più morbido e calma gli arrossamenti. Molte BB Cream hanno un primer integrato che garantisce fino a 12 ore di durata.
  5. Non esagerate con il trucco: se la pelle è molto sensibile e secca, è meglio diminuire l’uso del make up in inverno. Un po’ di cipria e di brush sulle guance è sufficiente, perché il rossore naturale farà il resto da sé. Concentratevi, invece, sugli occhi, con un mascara waterproof per non piangere lacrime nere per colpa del vento.
  6. Non dimenticate le labbra: è importante esfoliare bene le labbra quando sono molto secche per colpa del freddo, in modo da poter indossare il rossetto (da scegliere quello con all’interno un idratante che dà alle labbra un aspetto pieno anche in inverno).
  7. Concludete il make up con un idratante: l’acqua termale può essere usata anche come fissante del trucco, per tanto è possibile vaporizzarla dopo aver terminato il make up. Le sue proprietà lenitive inoltre, la rendendo adatta per alleviare rossori e irritazioni causate dal freddo.