Si può essere belle e chic con acconciature di Capodanno fai da te? Bastano un po’ di pazienza e un pizzico di manualità per riuscire a sistemare i capelli al meglio anche senza ricorrere a un professionista, che si tratti di capelli medi o lunghi.

Il 31 dicembre, d’altronde, riuscire a trovare un posto in un salone di bellezza sembra essere una missione impossibile e quest’anno, che cade di sabato, l’impresa potrebbe rivelarsi ancora più ardua se non si è prenotato in tempo, per questo il fai da te sarebbe la soluzione perfetta.

Non serve, infatti, essere delle esperte parrucchiere per legare i capelli in chignon particolari, ma soltanto dedicarvi il giusto tempo e avere a disposizione strumenti e accessori adatti. L’importante è non indirizzarsi verso soluzioni troppo complicate se non si è dotate della necessaria abilità. Ecco, allora, 5 idee per realizzare delle acconciature di Capodanno fai da te.

  1. Twisted bun: la più classica delle acconciature può essere rivisitata in chiave soft, così da contenerne l’austerità originaria. Dopo aver asciugato i capelli con phon e spazzola, vanno raccolti, aiutandosi con le mani, in una coda alta. Una volta fissata con un elastico, va cotonata e divisa in due ciocche, che devono essere legate tra di loro con un grosso nodo. Quindi si modella in un unico chignon da fermare con le classiche forcine a U. Per finire, uno spruzzo di lacca.
  2. Beach waves: acconciatura semplice per Capodanno e ideale per i capelli di media lunghezza si realizza arricciando la chioma con una piastra creando delle morbide onde. Una volta ottenuta la piega, se ne tira su una parte e si ferma con delle forcine, mentre il resto dei capelli cadrà morbido sulle spalle. Un po’ di lacca, alla fine, è indispensabile per definire l’acconciatura.
  3. French braid: le trecce, sulla scia della passione delle tante celebrities, sono tra le più gettonate. Per renderle più particolari, con alcuni ciuffi di capelli, si possono creare delle trecce sottili da utilizzare per raccogliere i capelli o per movimentare l’intera acconciatura.
  4. Ponytail messy: lo stile spettinato torna di tendenza quest’anno. Una delle idee per la coda di cavallo è quella di portarla scapigliata e ribelle. Non servono particolari accorgimenti allo styling, perché i capelli devono essere lasciati con qualche ciocca libera sul volto. Si tratta un’acconciatura d’emergenza, ma davvero trendy.
  5. Coda laterale: anche in questo caso si tratta di una soluzione molto amata da star come Selena Gomez o Amanda Seyfried. Si raccolgono i capelli dal basso e si fermano lateralmente (in alto o in basso), utilizzando un fermaglio particolare. Un hair look ironico e che può trasformarsi anche in retrò e glamour se la coda di cavallo termina con i boccoli.