Renato Balestra ha fatto sfilare, sulla passerella di AltaRoma 2016, una collezione Autunno/Inverno 2016-2017 dedicata al blu in tutte le sue gradazioni e intensità di colore.

La collezione di Alta Moda presentata nel quartier generale di AltaRoma presso l’ex Dogana nel quartiere San Lorenzo è un inno al colore con il quale lo stilista è identificato: il blu Balestra. Delicata, leggera ed elegante: ogni abito della collezione è una sorpresa, è una affermazione del lavoro sartoriale che contraddistingue la Maison e le creazioni firmate Renato Balestra. La prima uscita in passerella è la sintesi di quello che si ha modo di vedere subito dopo: tuta blu notte abbinata a polverino color ghiaccio, ovvero il color blu nella sua gradazione più chiara e delicata.

Galleria di immagini: Renato Balestra Autunno/Inverno 2016, foto

Ogni abito è costruito per esaltare la silhouette femminile con garbo e scoprendo il corpo quanto basta grazie ai tessuti leggeri e trasparenti, ai ricami e ai tagli netti che scoprono la pelle senza mai cadere nell’eccesso.

Novità assoluta della collezione la pelle di pitone e i ricami a catena che lasciano intravedere parti del corpo. Novità assoluta invece per la Maison il piumino di taffetà trapuntato con swarovsky abbinato ai modelli più eleganti per la gran sera.

Tanti gli ospiti in prima fila che hanno applaudito entusiasti al termine della filata: tra tutte Silvia Venturini Fendi – Presidente di AltaRoma – e Milly Carlucci. Una bella soddisfazione per lo stilista che poche ore prima della sfilata, durante la conferenza stampa di presentazione della collezione, si era definito un Don Chisciotte del 2016:“Mi sento come un comandante che deve portare in salvo la nave”, facendo riferimento all’assenza di nomi importanti nel calendario 2016 di AltaRoma.