Angelina Jolie, in una recente intervista con The Hollywood Reporter, è tornata a parlare del matrimonio con Brad Pitt e delle cause che hanno portato al loro divorzio. L’ex coppia più in vista di Hollywood, dopo avere lavorato insieme nel 2005 sul set di Mr. & Mrs. Smith, film galeotto che fece sbocciare l’amore tra i due, ha nuovamente condiviso il grande schermo nel 2015, in By the Sea, pellicola diretta tra l’altro dalla stessa Jolie e in cui i due attori interpretavano due coniugi in crisi con il loro matrimonio.

Ironicamente, By the Sea è stato girato subito dopo il matrimonio di Angelina Jolie e Brad Pitt nel 2014, tanto che i due hanno spesso parlato del set come  “il loro lavoro di miele”, visto che hanno rinunciato alla luna di miele per realizzare il progetto cinematografico. All’epoca, tuttavia, l’ambasciatrice di buona volontà ONU aveva sottolineato come le problematiche affrontate nel film fossero del tutto estrenee alla sua vita di coppia. “Spero che il pubblico sappia che se le problematiche affrontate fossero vicine a noi, non avremmo fatto questo film“, ha dichiarato Angelina Jolie nel 2015 a Today. “Siamo molto stabili e non abbiamo questi problemi”.

Tuttavia, due anni dopo, con un divorzio in corso, la diva ha riconsiderato le sue posizioni. “Avrebbe potuto farci bene”, ha dichiarato Angelina Jolie a The Hollywood Reporter. “A essere onesta, volevo lavorare con lui peché in precedenza avevamo lavorato bene insieme. E anche se era un ruolo difficile, noi eravamo maturati e volevo che facessimo un lavoro insieme e volevo vederlo in questo tipo di lavoro. Pensavo che sarebbe stato un buon modo di comunicare. E penso che lo sia stato, perché abbiamo imparato delle cose, ma c’era probabilmente una pesantezza in tutta quella situazione che ci siamo portati dietro e che non era dovuta al film”.