C’è da dire che dove passa Sara Tommasi ci sono guai, questa volta si è intrufolata fra la coppia più chiacchierata dello showbiz Belen Rodriguez e Fabrizio Corona. Sembra che la showgirl argentina abbia fatto una scenata di gelosia a Fabrizio Corona per gli sms di fuoco che la Tommasi avrebbe mandato all’ex fotografo dei vip.

A quanto riportano le cronache, sembra che Fabrizio Corona si sia presentato di sua spontanea volontà a casa di Alfonso Luigi Marra, nuovo fidanzato di Sara Tommasi, voleva proporsi come consulente di immagine visto che la ragazza, laureata alla Bocconi, starebbe tentando di intraprendere una carriera politica, proprio per questo, evidentemente, resta sempre in mutande, meglio ancora, se le toglie, curioso modo per fare campagna elettorale.

Della consulenza non se ne è fatto niente, in compenso Sara Tommasi è rimasta molto colpita da Fabrizio Corona ed ha iniziato ad inviargli degli sms piuttosto audaci. A Belen Rodriguez non sono certi sfuggiti ed è andata su tutte le furie con tanto di scenata di gelosia.

Ma fra Sara Tommasi e Belen Rodriguez c’è in essere un altro contendere, che si è bellamente inventata solo l’aspirante politica. Questa volta si tratta della ormai celeberrima farfallina di Belen, ne hanno parlato tutti e, naturalmente, anche lei. Ognuno ha detto la sua, Sara Tommasi ha voluto precisare che la show girl argentina non è stata la prima ad andare in televisione senza mutande, riferendosi all’episodio censurato, in cui si era presentata da Piero Chiambretti in elegante abitino nero, salvo poi sollevarsi, a sorpresa, il tubino e mostrare le dolci grazie ai presenti che hanno cercato di rivolgere lo sguardo altrove.

Non vorremmo ricordare male ma Sara Tommasi aveva smentito che l’episodio fosse realmente accaduto, per poi riportarlo in essere per iniziare una sana competizione con Belen Rodriguez. Non ce ne vorrà Sara Tommasi ma c’è modo e modo di mostrarsi senza mutande, a volte è molto più seducente lasciare immaginare che non ci siano, piuttosto che manifestarlo apertamente. È molto più intrigante e stuzzicante.