Anche un piccolo gesto come la scelta di una bomboniera solidale può fare la differenza per contribuire a salvare la vita di un bambino.

In occasione di matrimoni, battesimi, comunioni, lauree e ogni altra ricorrenza, il sacchetto, la scatolina porta-confetti, la pergamena, la cartolina salva-vita di Save the Children rappresentano un’occasione speciale per lasciare ai tuoi invitati la testimonianza di una scelta di valore e di solidarietà in difesa dei diritti dei più piccoli. Il tuo contributo, infatti, si trasformerà in scuole, libri, cure mediche, acqua potabile, protezione e assistenza che miglioreranno la vita di tanti bambini in Italia e nel mondo.

Save the Children è la più grande organizzazione internazionale indipendente che opera dal 1919 in oltre 120 Paesi nel mondo per garantire a tutti i bambini salute, educazione e protezione.

Risponde, inoltre, alle emergenze causate da catastrofi naturali o conflitti, prestando soccorso alle popolazioni colpite. Scegliendo una bomboniera Save the Children, una partecipazione o proponendo una lista nozze, contribuirai con la tua  donazione alla realizzazione dei tanti progetti portati avanti dall’organizzazione nell’Africa Subsahariana, Medio Oriente e Nord Africa, Sud-est Europa, Asia e Sud America.

Potrai scegliere le bomboniere solidali in uno store on line dedicato, che ti consente, partendo da una donazione minima di 4,00 euro, di acquistare il modello che più ti piace e di personalizzarlo con i dati dell’evento. Oltre al porta confetti, in versione sacchetto o scatolina, potrai optare per una preziosa pergamena con fiocco oppure per una cartolina rappresentata dai vaccini o dal latte terapeutico e disponibile anche come video-cartolina.

Perché scegliere le bomboniere Save the Children? Ecco come ha risposto a questa domanda una coppia di sposi che ha optato per questa scelta:

«Nel cercare quale tipo di bomboniera scegliere per la nostra festa, siamo stati folgorati da due paia di occhi scuri e quindi abbiamo optato per una donazione a favore dei vaccini e del latte terapeutico, scelta che è stata davvero molto apprezzata da tutti i nostri invitati anche (e perché no?) per la gradevolissima estetica delle cartoline. Auguro a coloro che operano in Save the Children di continuare a far sorridere i bambini e che il sostegno di tutti sia sempre più significativo. Quanto a noi, speriamo di ricorrere a voi molto presto… magari per un’altra piacevole ricorrenza. » (Gli sposi Simona e Alessandro di Perugia)

Per maggiori informazioni vai sul sito Save the Children