Le borse a tracolla sono uno dei must tra le tendenze della moda primavera estate 2017: comode, versatili e proposte in infinite varianti non potranno mancare nei guardaroba delle fashion addicted.

Si prestano a svariati abbinamenti, con le scarpe basse e con le sneakers, per un look informale, ma anche con tacchi alti e zeppe per outfit più ricercati.

Dalla 2.55 di Chanel, creata appunto da Mademoiselle Coco nel lontano febbraio del ’55 a oggi, di tempo ne è passato, ma questa borsa senza tempo continua a trovare un successo incredibile, grazie alla libertà di movimento che permette, declinata – come è – in modelli eleganti o informali, disponibile a prezzi democratici o in versioni pregiate e ultrachic.

Scopriamo allora i modelli, i colori e i prezzi delle borse a tracolla per la primavera estate 2017.

Galleria di immagini: Borse a tracolla per la primavera estate 2017, foto e prezzi

  • Fendi: la Kan I piccola è una minibag in pelle laminata disponibile in color azzurro lago, argento, verde, bronzo e rosa, dal design squadrato e compatto, con interno a soffietto diviso da una tramezza rigida. La patta con bordi ondulati è decorata da borchie tono su tono di due dimensioni. La lunga tracolla a catena scorrevole con inserto in pelle, permette di essere portata cross-body o a mano. Gli anelli in metallo consentono di personalizzare la borsa. Chiusura gioiello con doppia borchia in plexi bicolor. Accessori con finitura palladio (prezzo: 1.650 euro).
  • Tod’s: la Double T tracollina mini realizzata in pregiato ayers bicolore rosa e marrone, con patta e chiusura magnetica in metallo personalizzato, tracolla scorrevole a catena in metallo e ayers, interno foderato in Alcantara con tasca a tramezzo e taschino a zip. Linee Seventies e dettagli di stile per una borsa dall’allure vintage chic (prezzo: 2.300 euro).
  • Bottega Veneta: la borsa Umbria è realizzata a mano in pregiato vitello francese. La mini bag ha una caratteristica forma a borsello, evidenziata da bordo a contrasto. La patta arrotondata è decorata con chiusura a tuc. Tre anelli in metallo completano la tracolla. Tutti gli accessori metallici sono realizzati con finitura oro scuro e incisi con il motivo intrecciato, caratteristico dei gioielli della Maison. Edizione limitata realizzata per il 50° Anniversario di Bottega Veneta (prezzo: 3.100 euro).
  • Chanel: la Purse della linea Gabrielle Chanel è realizzata in pelle di vitello invecchiata (corpo matelassé e base liscia), in tinta unita bianca o nera, oppure bicolore (bianco e nero, blu marine e nero, beige e nero). La Gabrielle si declina in versione hobo, disponibile in tre modelli, zaino, shopper grande e borsa morbida inserita in una mezza-scocca rigida. È proposta in numerose varianti: alle versioni in pelle si aggiungono quelle in pitone nero e in colori brillanti, giallo, rosa, rosso, blu e verde acqua. La fodera è in tela color granata, raffinato riferimento alle prime borse create da Mademoiselle (prezzo: 4.000 euro).
  • Dior: è rossa la borsa con pattina in pelle di vitello rossa, ampia tracolla regolabile con firma “J’Adior” in metallo color oro anticato (prezzo: 2.000 euro).
  • Coach: il design squadrato e la tracolla a multimaglia conferiscono a questa borsa dalle dimensioni ridotte in morbida pelle di vitello uno spontaneo stile urbano. La tracolla a catena è regolabile per adattarsi a una pratica portabilità a tracolla o a un look perfetto per la sera. Disponibile in giallo, bianco e bronzo (prezzo: 295 euro).
  • Michael Kors: realizzata in pelle pregiata e decorata con cristalli luminosi, la borsa a tracolla Mercer è la versione innovativa ma femminile di una linea intramontabile. Può essere indossata con la tracolla per la massima libertà di movimento oppure utilizzata con gli eleganti manici superiori. In nero o in rosa cipria (prezzo: 325 euro).
  • Twinset: la tracolla in pelle double, stampa saffiano, chiusura con patta e pulsante in metallo con fronte smaltato, tracolla regolabile, sfoderata con interno in colore a contrasto è disponibile in 4 tinte, rosso, bianco, nero e blu (prezzo: 149 euro).
  • Marni: la Satelite Trunk in vitello monocolore, ha profilo colorato, cuciture a contrasto e 5 scomparti interni, di cui 2 con zip, fodera in canvas. Completano il modello occhielli in metallo sulla pattina e sulla tracolla regolabile (prezzo: 1.660 euro).
  • Chloé: la versione mini della celebre Drew firmata Chloé ha silhouette in pelle strutturata tinta di blu. Chic e versatile grazie alle dimensioni contenute accompagnate da rifiniture dorate che la faranno indossare sia di giorno che di sera (prezzo: 1.190 euro).
  • Stella McCartney: la Falabella Box in Eco Alter Nappa è in color cachi chiaro effetto vimini. Profilo e tracolla con catena in rutenio taglio diamante e medaglietta con logo Stella McCartney. Chiusura con patta e tasche interne. Il modello interamente foderato in poliestere riciclato (prezzo: 725 euro).
  • Blumarine: la borsa in raffia intrecciata si caratterizza per la patta con un decoro a treccia nello stesso materiale e per la tracolla in pelle con finiture in metallo dorato (prezzo: 308 euro).
  • Gucci: la mini borsa Sylvie in pelle rosa dal design strutturato con tracolla a catena e fiocco in gros-grain con dettaglio Web. Il dettaglio Web in nylon è inserito sotto la pelle e decorato con fibbia e catena color oro. Modello in pelle liscia classica (prezzo: 1.590 euro).
  • Armani: borsa piccola in morbida pelle con cuciture a vista dal colore a contrasto che valorizzano il design e la linea della mascherina frontale. Il modello ha tracolla in pelle regolabile, chiusura con patta e logo stampato sul davanti. Fodera in pelle (prezzo: 990 euro).
  • Sportmax: raffinata ed essenziale, la borsa SM 207 è realizzata nel cuore della Toscana da un team di 15 artigiani. Il processo produttivo è composto di ben 207 passaggi, durante i quali vengono assemblati 46 elementi di pregiato pellame. Declinata in un’esclusiva Edizione Limitata di soli 22 pezzi, si riveste di materiali inediti e tonalità squillanti (prezzo: 650 euro).