Britney Spears, la reginetta del pop che da sempre si fa notare per le sue bravate e le sue abitudini, torna a far notizia. Questa volta però non si tratta di gossip o voci di corridoio; infatti, lo spotlight della buona luce si accende questa volta su di lei per aver scelto come abiti da sfoggiare a {#X Factor} USA quelli creati non all’interno di una famosa maison di alta {#moda}, ma a San Vittore.

Galleria di immagini: Britney Spears giudice di X-Factor

Britney Spears, che sarà il nuovo volto giudice a X Factor USA, ha scelto degli abiti di una stravagante provenienza per lo show:i vestiti sono stati creati da Alessandro Brevi, uno stilista non propriamente conosciuto, forse perché ritenuto nel carcere milanese. Due mondi lontani e del tutto differenti che si abbracciano grazie alla società Alessandro Proto Consulting, curatrice degli investimenti immobiliari per la cantante e organizzatrice dei corsi di formazione professionale all’interno del penitenziario. La passione per la moda del giovane detenuto ha colpito i manager della società, che hanno così pensato di proporre a Britney alcune sue creazioni.

Britney Spears, affiancata nella nuova avventura dalla giovanissima Demi Lovato sostituendo Nicole Scherzinger e Paula Abdul e dai due giudici già presenti durante le scorse edizioni, Simon Cowell e L.A. Reid, non ha avuto esitazioni, lasciando carta bianca al ragazzo. I tre abiti creati per lei sono differenti uno dall’altro: il primo, un minidress bianco con applicazioni in paillettes e macramè, il secondo, un abito a trapezio in raso con frange di perline e bordo ricoperto di strass, il terzo, un completo composto da mini-top, shorts e coprispalle in seta decorati tutti da fiorellini.

Fonte: Il Messaggero