I lavori di casa possono essere una vera e propria condanna, ma il segreto è trasformarli in un’occasione positiva. Come molti hanno intuito infatti, pulire i piatti, le finestre, dare lo straccio o passare la scopa possono diventare attività che in qualche modo schiariscono le idee. Ma ancora più interessante è che fanno bruciare calorie e dimagrire senza passare dalla palestra.

Aspirapolvere, straccio, guanti da cucina sono visti da molti come una maledizione che si vorrebbe perlomeno relegare a qualcun altro. Per altri sono un’ossessione. Mentre per altri ancora sono semplicemente un’incombenza ineluttabile. Ma quanti le considerano uno sport alla stregua di una camminata veloce? Sicuramente pochi. Eppure anche questa è un’attività fisica che aiuta a bruciare calorie. E che con i giusti accorgimenti può trasformarsi in un ottimo sostituto di un corso di spinning, o quasi, per dimagrire e tenersi in forma.

Basti considerare che un’ora di camminata a passo moderato brucia 287 calorie. Un’ora di aspirapolvere 193,7; un’ora trascorsa a spolverare 173.6; tinteggiare 66; occuparsi dell’orto o del giardino 287.8; un’ora di straccio ne brucia 193.7; un’ora a lavare la propria auto 234; a pulire i vetri 180.3; a stirare 113.1; a tagliar legna 415.5; a fare su e giù per le scale 516.3. Evidentemente le attività più efficaci sono lo spaccar legna e fare su e giù per le scale, cosa che però potrebbe essere difficile per chi non ha un camino, o ce l’ha ma compra la legna già in truccioli, e chi non ha una casa a due o più piani interni. Ma con i dovuti accorgimenti si possono potenziare anche le altre attività.

Ad esempio se si tratta di spolverare, sarà più impegnativo passare la cera direttamente prendendola dalla scatolina che non spruzzando lo spray: bisognerà infatti poi sfregare in modo più deciso per togliere le macchie. Se si è impegnate nella tinteggiatura di una stanza, invece che portare tutti gli attrezzi in cima alla scala, meglio per muscolatura e fisico fare su e giù ogni volta che abbiamo bisogno di un oggetto. Sì, suona stressante, ma il detto “Chi bella vuole apparire” ha sempre avuto un solo seguito, noto a tutte.

Per chi ha una casa a due piani il modo per bruciare più calorie è organizzare i lavori in modo da spostarsi su e giù tra un compito e l’altro. ad esempio lavando prima il bagno di sopra, poi la cucina di sotto, poi di nuovo la camera di sopra e via dicendo. Per chi non ha altri piani ma ha il giardino di sotto, o il garage, o una cantina o soffitta, deve trovare il modo di scendere o salire il più possibile. Altro suggerimento: invece di ammassare la pila di vestiti da stirare in una cesta all’altezza delle braccia, meglio appoggiarla per terra e continuare a chinarsi per ogni vestito. Stretching e movimento saranno garantiti. Infine, tanto per dare una virata più forte ai propri movimenti, l’ideale è ascoltare la propria musica preferita, possibilmente molto ritmica, a tutto volume: il tempo passa prima e con più grinta.

Fonte: WeightLossResources