Il rosa quarzo – con l’azzurro serenity - è il colore Pantone 2016: dopo abiti e oggetti di design anche i capelli si tingono di rosa. La moda dei capelli rosa impazza da qualche anno ma in queste ultime settimane dilaga sulla testa delle celebrities.

Da tempo è diventato comune tingere i capelli di colori differenti: si è passati dalle ciocche arcobaleno che ricordano i My Little Pony al grigio, dal viola al verde. Ora è il rosa in tutte le sue sfumature a essere diventato il colore di tendenza, quello da provare almeno una volta sulla testa.

Adatto sia alle bionde sia alle più scure, sono molte le star internazionali che hanno deciso di tingere capelli di rosa: Hilary Duff, Kylie Jenner e Anastacia, poi le modelle Pyper America, Georgia May Jagger e Amber Le Bon. Tra le habitué dei colori accesi, più strampalati e anche del rosa, ci sono Nicole Richie e Cyndi Lauper.

Galleria di immagini: Capelli rosa, le foto delle star

La star di Lizzie McGuire di recente ha deciso di abbinare al suo caschetto corto un rosa tenue sulle lunghezze, senza andare a toccare la radice, proprio come la star di The Big Bang Theory Kaley Cuoco, anche lei abbinando i toni del rosa al suo taglio corto. Più accesa, invece, la tonalità sfoggiata dalla modella Pyper America in occasione della settimana della Milano Moda Donna, per la sfilata di Ermanno Scervino. La cantante Anastacia è arrivata al défilé Blumarine con un rosa neon sulle punte dei capelli.

Lo stesso vale per Nicole Richie e l’intramontabile Cyndi Lauper, che con i colori più sgargianti sono perfettamente a loro agio: la figlia di Lionel Richie ha sfoggiato spesso cambi di colore tra cui turchese e lilla. A optare invece per un effetto “ombre” sono state la rapper australiana Iggy Azalea e la Material Girl Madonna, che hanno tinto nel 2015 le punte di un rosa acceso: lo stesso vale per Georgia May Jagger, nota modella nonché figlia dello storico frontman dei Rolling Stones Mick Jagger, che per una recente campagna di occhiali da sole ha tinto le punte dei suoi capelli di rosa.

Tra i volti noti dello star system ci sono anche coloro che non vogliono tingersi i capelli, optando invece una soluzione più “furba”, la parrucca: stiamo parlando di Kylie Jenner, la più piccola del clan Kardashian-Jenner, che non ha resistito alla moda del pink e che di recente ha sfoggiato i capelli rosa, anche se finti.

Prima di tutte loro, però, nell’ormai lontano 2013 un altro volto importante del cinema internazionale ha tinto i propri capelli di rosa: l’attrice britannica Helen Mirren, che in occasione dei Bafta dello stesso anno si è presentata con il suo pixie cut tinto di rosa pastello.

Il rosa è considerato un colore prettamente femminile: questo, però, non vuol dire che non possa essere utilizzato anche dall’universo maschile. Di recente, infatti, nel periodo di San Valentino l’ex membro dei One Direction – e ora cantante solista – Zayn Malik ha deciso di tingersi il folto ciuffo di rosa. Come dimenticare il frontman dei Maroon 5 Adam Levine oppure, ancora prima, il cantante e attore Jared Leto? Dopo aver dismesso i panni di Joker per la pellicola Suicide Squad Leto, frontman dei 30 Seconds To Mars, ha infatti abbandonato il verde acceso, utilizzato per il suo ruolo, optando per una nuance del rosa accesa.

Capelli rosa: come farli

Esistono differenti modi di tingere i capelli di rosa, che sia solamente sulle punte come effetto “ombre” oppure su tutta la lunghezza.

Coloro che hanno capelli biondi posso evitare di sottoporsi alla decolorazione e utilizzare direttamente delle tinte oppure, per un effetto non duraturo, anche gli appositi gessi o i gloss per capelli colorati.

Coloro che hanno i capelli scuri devono necessariamente ricorrere alla decolorazione e poi applicare una tinta oppure sempre i gessi o i gloss colorati: in entrambe i casi si potrebbe optare anche per le extension, adatte soprattutto a chi ha capelli lunghi in modo che possano andare a nascondersi bene e risultare sempre naturali (ovviamente a seconda della nuance del rosa scelto).

E se non si è sicuri della scelta? Oltre alle extension si può ricorrere all’abile trucchetto della parrucca, come fatto da star come Kylie Jenner e Nicki Minaj.