La primavera è ormai arrivata e il conto alla rovescia per l’estate è inevitabilmente iniziato: con la prova costume sempre più imminente in molti hanno iniziato a correre ai ripari per rimettersi in forma, smaltire i chili di troppo ed eliminare la pancia.

Quello che forse non si sa, però, è che in molti casi, oltre all’attività fisica, possono essere d’aiuto anche determinati alimenti, i quali permettono di perdere peso in quanto vanno ad accelerare il meccanismo del proprio metabolismo: questo processo si chiama termogenesi ed è pari all’energia che il proprio organismo consuma ogni volta che assimila del cibo.

Con questo non vuol dire che l’attività fisica dovrà essere trascurata, al contrario, sapere come aumentare il metabolismo semplicemente può risultare un alleato per ritrovare la forma fisica.

Determinati cibi favoriscono la termogenesi naturale permettendo così al proprio organismo di spendere molta energia nel momento in cui si trova a doverli assimilare: secondo questa teoria il corpo si trova a disperdere più calore aiutando così a ritrovare la forma in quanto vengono smaltiti i chili di troppo.

Gli alimenti in questione sono particolarmente ricchi di non solo di macronutrienti, ma anche fibre le quali, in particolare, aiuterebbero a sentirsi anche più sazi e, di conseguenza, a mangiare di meno e perdere così più chili.

Come eliminare la pancia: gli alimenti che favoriscono la termogenesi naturale

In teoria ogni cibo potrebbe essere definito termogenico in quanto per essere digerito ha bisogno dell’energia del corpo: tuttavia alcuni cibi in particolare vanno ad evidenziare questa differenza in quanto necessitano di molta più energia.

In particolare si parla di alimenti ricchi di macronutrienti quali grassi (lipidi), proteine e carboidrati (glucidi), specie quelli che arrivano dalle carni magre (tacchino, petto di pollo) e da quelle rosse, sempre magre. Altre fonti di proteine potrebbero arrivare anche dai crostacei, nonché dai frutti di mare e dal bianco dell’uovo.

Tra gli altri alimenti che favoriscono la termogenesi si trovano anche frutta e verdura: tra queste ultime le fondamentali per aiutare ad accelerare il metabolismo sono broccolo, carote e sedano, in quanto particolarmente ricche di acqua.

Per quanto riguarda la frutta, invece, si trovano in questa categoria di cibi banane, mele, uva, pompelmo e soprattutto l’ananas: è assai nota, infatti, l’azione brucia grassi di questo frutto tropicale, specialmente grazie alla bromelina contenuta nel frutto, una sostanza proteolitica che aiuta non solo la digestione ma anche l’assorbimento delle proteine.

Altrettanto essenziali sono i cibi piccanti come peperoncino, zenzero e curry in quanto, andando ad alzare la temperatura corporea, favoriscono la termogenesi aiutando ad accelerare il metabolismo e bruciare grassi. In particolare il peperoncino risulta ricco di capsaicina, la quale possiede un effetto stimolante per il metabolismo.

Altrettanto importante per aiutare il funzionamento del metabolismo è l’assunzione di acqua, specie se fredda: in questo caso, infatti, il metabolismo sarà costretto ad accelerare per riportare l’organismo alla sua temperatura ottimale. Ovviamente, però, è un consiglio assai rischioso in quanto potrebbe provocare congestioni: per questo motivo si può ripiegare sull’ausilio di determinati infusi e tè, come quello verde, considerato un ottimo termogenico in quanto ricco di antiossidanti e caffeina che permettono di aumentare il metabolismo e bruciare, così, più calorie.