Ogni anno sembra di essere a corto di idee per festeggiare San Valentino in modo carino e possibilmente originale. La festa degli innamorati, che si celebra il 14 febbraio in occasione delle celebrazioni in onore del Patrono di Terni, può diventare l’occasione per fare qualcosa di insolito e di speciale all’insegna dei sentimenti. Le possibilità sono tante, dal weekend romantico fuori porta, magari ricorrendo a un’offerta di hotel con spa, al corso da fare insieme passando per una cena al ristorante o un intimo appuntamento a casa senza dimenticare di fare il regalo.

La ricorrenza di San Valentino, come la conosciamo oggi, fa riferimento a dei bigliettini d’amore che furono scritti da Carlo duca d’Orleans nel XV secolo mentre era prigioniero nella torre di Londra. Il risvolto commerciale della festa è della metà dell’Ottocento e arriva dagli Stati Uniti: è da qui che ‘Valentine’ diventa business.

Tentando di mediare tra l’aspetto prettamente commerciale e quello più romantico, ecco 10 idee romantiche per festeggiare San Valentino.

  1. Se il primo appuntamento è legato a un bel ricordo, si può organizzare una giornata speciale per riviverlo, così da scoprire insieme come sono cambiati nel tempo la città o il locale dove ci si era incontrati la prima volta.
  2. Perché non regalarsi un massaggio di coppia o un corso di yoga da fare insieme, un bagno caldo con sali profumati oppure una colazione insieme a letto prima di iniziare la solita giornata? Un piccolo gesto d’amore per condividere qualche momento di benessere.
  3. Non si ha la possibilità di trascorrere una giornata in un centro benessere? Con un po’ di fantasia si può portare la spa direttamente a casa: basta prendersi cura di se stessi, accedendo delle candele profumate e lasciando spazio a tanti rimedi naturali che fanno bene alla pelle e ai capelli: impacchi, maschere per il viso, sali da bagno da fare in coppia.
  4. Chi ha dei figli, può affidarli ai nonni o alla baby sitter e regalarsi una serata romantica a due, concedendosi un teatro, un film, un concerto o semplicemente una cena. Non necessariamente a lume di candela, anche una banale pizza: l’importante è essere in due.
  5. Che c’è di meglio per festeggiare San Valentino di trascorrere un pomeriggio insieme in una città d’arte, tra i vicoletti di un borgo medievale mano nella mano o nelle sale di un museo? Basta decidere insieme la meta del proprio peregrinare d’amore.
  6. Gli amanti della natura e del giardinaggio possono decidere di acquistare un piccolo albero e piantarlo insieme. Osservare anno dopo anno come cresce sarà un po’ come vedere il proprio amore diventare sempre più grande e forte.
  7. Invece della solita cena, si può organizzare durante la pausa pranzo una fuga veloce in un parco, con coperta di lana e cestino da pic nic e consumare insieme un delizioso e romantico déjeuner sur l’herbe.
  8. Chi preferisce festeggiare anche con i bambini può regalarsi una giornata tutti insieme, non necessariamente il 14, che quest’anno cade di martedì: il San Valentino in famiglia può essere celebrato anche il sabato successivo andando al parco.
  9. Se il tempo non lo permette, si può optare per una libreria specializzata per bambini che in genere organizzano attività gratuite ogni weekend, una visita a un museo, un tradizionale cinema o un più economico dvd da guardare tutti insieme sul divano.
  10. Per un San Valentino ad alto tasso erotico? Arriva nelle sale il 9 febbraio il secondo attesissimo capitolo tratto dalla serie di libri di successo, fenomeno mondiale, “Cinquanta sfumature di nero“, in cui non mancheranno momenti bollenti e più intrighi rispetto al primo film.