Tutte le persone che vogliono sapere come perdere peso scoprono un percorso pieno di regole, pieno di lunghe liste di cibi che si possono mangiare e alimenti vietati, di consigli perentori e di richieste di costanza e forza di volontà.

Quello che nessuno dice a chi vuole mantenersi in forma o perdere qualche chilo di troppo è che ci sono alcune di queste regole su cui si può barare, perché a volte seguirle in maniera ferrea potrebbe risultare controproducente.

Ecco, quindi, se volete sapere come perdere peso, 8 regole su cui si può barare.

  1. Non concedersi indulgenze. Durante la dieta bisogna senz’altro mangiare tutto con moderazione ed evitare i dolci, ma se volete mangiarne uno ogni tanto non cercate di resistere, il desiderio si farà solo più struggente. Concedetevi una sola piccola indulgenza per frenare le vostre voglie; il cioccolato fondente è una soluzione perfetta.
  2. Eliminare completamente i carboidrati. Tagliare i carboidrati aiuta a perdere peso, specialmente se si tratta di quelli raffinati. Inserite nel menu pane, pasta e riso integrale, così non vi mancheranno troppo e non cadrete in tentazione.
  3. Bere solo acqua. Bisogna bere almeno un litro e mezzo/due litri di acqua al giorno, ma non serve limitare i liquidi alla sola acqua: il caffè al mattino, tè, tisane ma anche una centrifuga o un frullato ogni tanto renderanno l’idratazione più varia e piacevole.
  4. Mangiare sempre alla stessa ora. Mangiare regolarmente stabilizza i livelli di zucchero nel sangue e migliora il metabolismo, ma non sforzatevi di mangiare a ore precise e in nessun altro momento. Se avete fame, date al vostro corpo l’energia di cui ha bisogno con una manciata di frutta secca o della frutta fresca.
  5. Andare in palestra a tutti i costi. L’attività fisica è fondamentale per dimagrire e restare in forma, ma se proprio non amate la palestra o non avete tempo per andarci non datevene pena. Basterà mezz’ora di passeggiata al giorno, oppure attrezzare un mini angolo fitness in casa, per esempio con una cyclette da utilizzare quando si guarda la tv.
  6. Dedicarsi ad allenamenti a alta intensità. Gli allenamenti ad alta intensità fanno bruciare più calorie ma solo al momento sono utili per dimagrire. Sul lungo termine meglio alternare un allenamento cardio a esercizi a basso impatto.
  7. Impostare un obiettivo troppo ardito. L’impostazione di un obiettivo di peso ragionevole è un punto di partenza solido, soprattutto se il peso attuale vi mette a rischio per problemi di salute gravi. Se il vostro programma non procede come immaginato non buttatevi giù, ma continuate a perseguire il vostro scopo.
  8. Cambiare radicalmente tutte le proprie abitudini. L’errore più grande che una persona sedentaria può fare quando vuole dimagrire è quello di cercare di cambiare troppe cose in una volta. Tagliare le calorie, fare attività fisica, abbandonare le abitudini possono essere enormi cambiamenti da fare tutti insieme. Dunque procedete con una ragionevole gradualità per riuscire a perdere peso e costruire uno stile di vita più sano.