Non è così semplice capire come truccarsi per una festa in spiaggia al meglio, in modo che il make up vi renda fantastiche ma al tempo stesso sia resistente, a prova di umidità, sudore e salsedine.

Una festa in spiaggia, infatti, è in grado di mettere davvero a dura prova il trucco: se da un lato il divertimento è davvero al massimo, dall’altro tra balli e clima in riva al mare non sono proprio le condizioni ideali per mantenerlo intatto per ore.

Ecco allora i consigli più utili su come truccarsi per una festa in spiaggia.

  • Salviette opacizzanti. La pelle lucida, specialmente nella zona T tra occhi, fronte e naso, è la prima nemica di un make up perfetto, ed evitarla in un posto umido come la spiaggia è difficile. Le salviette opacizzanti da usare tamponando sono l’alleato perfetto, specialmente per chi ha la pelle grassa e soprattutto in vista degli inevitabili selfie durante la serata.
  • Fondotinta in polvere. Per rendere la pelle omogenea, il fondotinta resta un passaggio fondamentale del trucco: preferite quello in polvere, meglio se minerale, perché è l’ideale per assorbire il sudore e lasciar respirare la pelle.
  • Ombretto in stick. Se non volete rinunciare a illuminare con il colore i vostri occhi, l’ombretto in stick è ciò che fa per voi: garantisce una tenuta estrema, un colore intenso e sfumabile grazie alla consistenza cremosa. La sua formulazione è da preferire resistente all’acqua, il colore vibrante.
  • Lip gloss brillante. Per il tocco finale non può mancare una bocca sensuale: adatto il lip gloss brillante, con colori pop che si addicono all’allegria dell’atmosfera estiva e si faranno notare anche se farete notte fonda andando non solo al party, ma anche all’after party. Questo trucco di solito è davvero ultra brillante, con ingredienti idratanti che lasciano le labbra morbide e sensuali.