Il concerto del Primo Maggio 2017, come ogni anno, radunerà a Piazza San Giovanni a Roma decine di artisti e migliaia di spettatori in occasione della Festa dei Lavoratori. Otto ore di musica con i conduttori Camila Raznovich e Clementino, trasmesse in diretta su Rai3, dalle 15 alle 24, e da Rai Radio2, dalle 16. Pronti per scoprire presentatori, artisti e ospiti, la scaletta delle esibizioni e il programma della giornata?

Si tratta di un palco molto tosto, più difficile di quelli che ho fatto in passato, soprattutto perché è un palco che merita rispetto. Faremo in modo di coniugare l’impegno ai contenuti e al divertimento, per dar vita a un pomeriggio di riflessione all’insegna della musica“, ha raccontato Camila in occasione della conferenza stampa di presentazione.

Promosso come sempre da CGIL, CISL e UIL e organizzato anche quest’anno da iCompany e Ruvido Produzioni, dal 1990 il tradizionale appuntamento porta in piazza nel giorno della Festa dei Lavoratori migliaia di giovani, per una giornata tra impegno e divertimento. Il tema scelto per questa edizione è “Lavoro, le nostre radici, il nostro futuro“.

Il tema di quest’anno rispecchia tante mie canzoni. Ritrovarmi quest’anno, dopo la mia esibizione del 2014, a presentare il concerto del Primo maggio è davvero un sogno che si avvera. Darò tutto me stesso perché sia un successo. Quella piazza, quel giorno, se ne deve cadere…“, ha aggiunto Clementino.

Tra i sostenitori dell’evento, anche quest’anno la SIAE, che difende i diritti di quei lavoratori impegnati nella produzione artistica, attraverso uno strumento come il diritto d’autore che assicura un compenso al lavoro intellettuale e protegge la nascita e la vita delle opere di ingegno.

Concertone del Primo Maggio: artisti e ospiti

  • Saliranno sul palco, con Camila Raznovich e Clementino, molti lavoratori che racconteranno in brevi interviste le loro storie di lavoro, come quella di Abdul, primo avvocato africano del foro di Milano; di Franco, vigile del fuoco ad Amatrice, o Massimiliano, disabile che ha trovato lavoro dopo 25 anni.
  • Parteciperà anche Gad Lerner che il 7 maggio partirà con la sua trasmissione “Operai”, su Rai3.

Concertone del Primo Maggio: scaletta

  • La line up di artisti nazionali e internazionali che saliranno sul palco è composta da Editors, Edoardo Bennato, Planet Funk, Public Service Broadcasting, Brunori Sas, Bombino, Levante, Motta, Fabrizio Moro, La Rua, Ermal Meta, Francesco Gabbani, Samuel, Ara Malikian, Marina Rei (doveva esibirsi con Paolo Benvegnù, che però colto da un lieve malore al termine di un concerto ha preferito un prudente periodo di riposo che lo riporterà sui palchi italiani fra qualche settimana), Lo Stato Sociale, Teresa De Sio, Mimmo Cavallaro, Aprés La Classe, Le Luci della Centrale Elettrica, Ex-Otago, Sfera Ebbasta, Maldestro, Artù, Braschi, Geometra Mangoni, Rocco Hunt, Ladri di Carrozzelle, Orchestra Popolare del Saltarello e Giovanni Guidi.
  • Selezionati tra 110 artisti e band emergenti provenienti da tutta Italia si esibiranno sul palco anche i 3 vincitori che accederanno alla finalissima del concorso 1M NEXT. Amarcord da Firenze, Doro Gjat da Udine, Incomprensibile FC da Torino. Il vincitore assoluto verrà poi proclamato, in diretta TV.

Concertone del Primo Maggio: programma

  • Rai Radio2 sarà, insieme a Rai3, una delle voci ufficiali del Concertone del Primo Maggio di Roma.
  • A partire dalle 16.00 collegamento radio con Katamashi e Gianluca Gazzoli, gli “inviati speciali” di ‘KGG’: a loro il compito di raccontare, con sguardo curioso e quel sapore glamour e internazionale tipico del programma, la kermesse 2017, scovando le notizie più stuzzicanti degli artisti che calcheranno il palco del concertone, fino alle 19.30.
  • Alle 19.45, il testimone passerà a Carolina Di Domenico e Pier Ferrantini, voci “rock and roll” di Radio2, che anticiperanno il loro ‘Rock and Roll Circus’, per aprire una finestra sul Primo Maggio di Roma. Storiche voci radiofoniche del Concertone, il loro sarà un racconto attento e aggiornato su tutto il panorama musicale che attraverserà la manifestazione. Con Pier e Carolina si andrà avanti fino alle 24.00, per non perdere nemmeno un momento di uno dei più grandi eventi musicali dell’anno.