Uno spazio adatto per dedicarsi alla passione dei fornelli e imparare nuove tecniche: i corsi di cucina Milano sono tantissimi e adatti a soddisfare qualsiasi esigenza, senza contare le attività dedicate ai più piccoli.

Si va da quelli professionali, per imparare un vero e proprio mestiere, alle svariate lezioni amatoriali pensate per principianti o semplici appassionati.

Ma non è tutto: la cucina, infatti, è l’arte della convivialità per eccellenza e non c’è da stupirsi quindi che molti corsi siano ideati non solo per permettere di imparare tecniche di cottura o ricette prelibate quanto per conoscere persone nuove e perché no, trovare l’amore tra pentole e fornelli.

L’idea in più? Per chi è a caccia di un regalo insolito per il partner, l’amica del cuore o il fratello food-addicted, una lezione di cucina può essere l’idea giusta: molti corsi sono infatti strutturati in singoli incontri con prezzi accessibili e adatti a tutte le tasche.

Ecco, allora, alcuni dei migliori corsi di cucina a Milano.

  • Fornelli a spillo. Non solo corsi di cucina, ma anche e soprattutto la possibilità di incontrare e conoscere persone nuove. Ci sono le divertenti serate Sexy Food che portano alla conoscenza di una persona dell’altro sesso e anche gli Italian Food, i corsi di cucina italiana per stranieri in lingua inglese. L’idea di Anna, la fondatrice, è infatti quella di stimolare una relazione tra cibo e persone. Fornelli a spillo, si definisce così il primo format di food entertainment nel panorama italiano.
  • I corsi de La cucina Italiana. La prestigiosa rivista di cucina ha anche una sua scuola dove è possibile partecipare a corsi di ogni tipo. Si va da quelli di specializzazione a quelli di cucina intensivi o ancora a quelli che insegnano l’arte degli abbinamenti dei cibi, fino ai più semplici laboratori per bambini e famiglie. Il tutto sotto la guida di chef esperti. Piazzale Cadorna 5 Milano.
  • Arte del Convivio. Qui vengono organizzati corsi di cucina sia per professionisti che per principianti o semplici appassionati. Attraverso un team composto da esperti docenti, infatti, è possibile prendere parte a corsi di gruppo o individuali ed anche approfondire tematiche e tecniche particolari seguendo corsi speciali tenuti periodicamente da grandi chef. Corso Magenta 46.
  • Quaderni e fornelli. La scuola di cucina ufficiale di Iper, nota catena di ipermercati. Si organizzano corsi anche composti da singole lezioni e con pochi partecipanti così da permettere a tutti di apprendere realmente la preparazione di una determinata ricetta. In un clima informale e divertente, si impara l’arte della cucina e poi si cena con i piatti appena sfornati. I partecipanti finiscono infatti la serata a tavola, assaporando ogni ricetta e accompagnando i piatti a vini e bevande selezionate. Le lezioni si tengono presso “Il luogo Ideale Salone Eventi”, all’interno del Centro Commerciale di Piazza Portello.
  • Susanna’s way. Susanna Villa è esperta di nutrizione naturopatica e organizza seminari e corsi di cucina naturale a Milano e anche in alcune altre città italiane. Le sue lezioni sono incentrate più che sulla preparazione di vere e proprie ricette sull’insegnamento di tecniche e trucchetti per imparare a mangiare sano in poche e semplici mosse. Per informazioni sui prossimi corsi in programma è possibile seguirla sulla sua pagina Facebook.
  • Scuola di cucina Eataly. La nota catena di punti vendita dedicati al buon cibo Made in Italy vanta anche una serie di corsi di cucina per tutti i gusti. Da quello dedicato alle ricette afrodisiache a quello per imparare a preparare scenografici centrotavola commestibili; dal corso incentrato sull’arte, milanesissimadei risotti a quello per organizzare un’insolita cena a base di pesce e birra. A Milano i corsi si tengono presso Eataly Milano Smeraldo, in Piazza XXV Aprile, 10.
  • Kitchen Stories. Il progetto, nato dall’idea di tre amici, si definisce come un grande laboratorio dove dedicarsi alla passione culinaria, ma anche dove scoprire nuovi sapori e conoscere persone. Non ci sono infatti limiti regionali ed è possibile frequentare corsi dedicati alla tradizione italiana, ma anche alla gastronomia di qualsiasi paese del mondo. Via Tucidide 56.