L’estate, con le sue bollenti giornate e le sue calde serate, riaccende gli animi di uomini e donne, congelati per tutto l’inverno. Tra costumi da bagno, abiti scosciati e muscoli in vista, ecco che come non mai si riaccende la passione e la voglia di corteggiare.

Se d’inverno ce la si cava con una serata romantica davanti al camino o con un appuntamento per le vie innevate del parco, come fare d’estate? In realtà questa stagione offre molto di più di quanto si possa pensare. Ecco alcune idee per corteggiare senza errori durante il caldo estivo.

La prima cosa che viene in mente se si pensa all’estate è il mare. Cosa c’è di più romantico che un appuntamento in spiaggia? Camminare a piedi nudi nella sabbia, ascoltare il rumore delle onde e guardare il tramonto sorseggiando una bibita ghiacciata sono piccoli elementi che sicuramente sommati l’uno con l’altro daranno un risultato strepitoso. Chi vive in città e non ha la possibilità di portare la propria fiamma in riva al lago o al mare, può progettare una fuga di un weekend o anche solo di una notte. Se si ha tempo e voglia di mettersi in viaggio all’avventura si può decidere di lasciare la destinazione al caso: scegliendo a occhi chiusi un luogo su una cartina. Se è destino, sarà il fato a decidere cosa accadrà poi.

Un pic-nic è un’idea simpatica per un insolito fuoriporta. Stare un pomeriggio all’aria aperta sotto l’ombra degli alberi in una giornata di sole può rivelarsi una carta molto ben giocata. Tutto favorirà a creare un’atmosfera intima, rilassante, perfetta per due persone che si stanno conoscendo a poco a poco. Se invece si preferisce uscire di sera, un’occasione altrettanto romantica è data dai fuochi d’artificio. Basta trovare l’angolino adatto da dove vederli senza essere disturbati da nessuno e la serata sicuramente prenderà un’altra piega.

Un classico per un appuntamento fuori è invece la cena al ristorante. Come fare per rendere il tutto più frizzante e originale? Semplice, basta scegliere una città con una via principale ricca di negozi e locali e decidere di provare una cena “on-the-road“. Camminando, ci si ferma in un primo luogo per mangiare il primo piatto, in un altro luogo per il secondo, per il contorno e infine in una gelateria o in un bar per il dolce e il caffè. È un’idea molto particolare per chi si è stufato della canonica cenetta a lume di candela e per chi ha tempo e voglia di passeggiare e provare locali e magari cucine differenti.

Giornata uggiosa nonostante sia estate? Anche per giornate simili c’è un rimedio. Al posto di uscire di casa e non sapere dove andare perché la pioggia ha rovinato l’appuntamento, si può stare in casa e decidere di giocare insieme. Proprio così, sebbene possa sembrare una cosa alquanto infantile, non c’è nulla di più intrigante. Una sana competizione non può fare altro che accendere il desiderio, soprattutto se si gioca con delle varianti ben pensate. Per esempio, ogni volta che qualcuno perde è costretto a togliersi un indumento. Possibilità evergreen è invece quella del film. Un film non ha stagioni, basta accendere la TV, scegliere la pellicola adatta, prendere dei calici di vino e rilassarsi insieme alla persona desiderata. Nulla di più semplice.

Fonte: Cosmopolitan