È venerdì e come ogni settimana arriva il momento di pensare a cosa fare a Milano nel weekend del 4-6 maggio.

Tra le iniziative in programma da non perdere Open House che consentirà di scoprire da vicino edifici noti e meno noti di Milano, che fanno parte del patrimonio architettonico moderno e contemporaneo. Musei aperti e gratuiti, invece, domenica grazie all’iniziativa proposta dal Ministero per i Beni e le Attività culturali in tutta Italia.

Per una serata al cinema un po’ diversa dal solito, invece, segnaliamo l’apertura della sala presso la Fondazione Prada, con un’intensa quanto raffinata programmazione tutta da scoprire.

Ecco allora qualche idea per decidere cosa fare a Milano nel weekend del 4-6 maggio.

Leggi anche: Cosa fare a Roma nel weekend

Alla scoperta di prestigiosi edifici della città

Sabato 5 e domenica 6 torna per la terza volta Open House Milano, l’evento annuale aperto a tutti grazie al quale accedere gratuitamente, anche supportati da guide specializzate e volontarie, a edifici pubblici e privati dal notevole valore architettonico. L’iniziativa rivolge la propria attenzione agli edifici normalmente non accessibili, al patrimonio architettonico moderno e contemporaneo  senza però trascurare la ricchezza artistica e culturale che caratterizza Milano dall’antichità in poi.  Tra gli edifici visitabili, l’Auditorium di Milano, il Grattacielo Pirelli, la Fondazione Prada e la Casa-Museo Boschi di Stefano. Per maggiori info: openhousemilano.org.

Sabato 5 e domenica 6 maggio.

Una sala della Casa-Museo Boschi di Stefano. Foto: casemuseo.it

Un film alla Fondazione Prada

Dal 3 maggio 2018 la Fondazione Prada apre le porte a un’intensa programmazione cinematografica in lingua originale trasformando la sala in un vero e proprio cinema. a maggio e giugno dal giovedì alla domenica, dieci proiezioni settimanali, per arrivare a un programma più esteso nei mesi successivi. La prima rassegna tematica è legata a “Post Zang Tumb Tuuum. Art Life Politics: Italia 1918–1943″, la mostra curata da Germano Celant che esplora il sistema dell’arte e della cultura in Italia tra le due guerre mondiali. Si inaugura con la proiezione del film muto Addio giovinezza. Maggiori info su fondazioneprada.org.

Fondazione Prada, Largo Isarco 2. Biglietto intero: 9 euro per le prime visioni.

Foto: courtesy press office

Domenica al museo

Torna nel weekend anche l’iniziativa #domenicalmuseo che consente di visitare gratuitamente alcuni dei luoghi simbolo della città tra musei e gallerie d’arte. Da riscoprire anche gli allestimenti ella Punacoteca di Brera. Per maggiori info e per scoprire i musei che aderiscono all’iniziativa: beniculturali.it.

Pinacoteca di Brera. Foto: courtesy press office

Un classico della letteratura… in musical

Dopo aver conquistato  il pubblico di Parigi e Barcellona e dopo l’anteprima mondiale al Teatro La Fenice di Venezia, arriva finalmente ia Milano lo spettacolo di teatro musicale Dorian Gray. La bellezza non ha pietà, prodotto da Pierre Cardin nel 70esimo anno della carriera. Giovani talenti italiani in uno spettacolo che si ispira alla famosissima opera di Oscar Wilde. L’opera è stata completamente ideata e scritta nei testi e nelle musiche dall’autore e compositore Daniele Martini, la direzione artistica e le scenografie dello spettacolo sono firmate dall’ingegnere e designer Rodrigo Basilicati. I vestiti dello spettacolo sono firmati Pierre Cardin che  ne ha seguito la realizzazione personalmente.

Venerdì 4 e sabato 5 alle 21, domenica 6 alle 16.  Teatro degli Arcimboldi, Viale dell’Innovazione 20. Biglietti da 29,90 euro.

Foto: Facebook

Arte per l’anima

Fino al 3 giugno 2018 alle Gallerie d’Italia di Milano sarà possibile visitare L’arte risveglia l’anima, un’esposizione itinerante che ha l’obiettivo di mostrare il grandioso potere dell’arte di rivelarsi come mezzo di espressione, comunicazione e sentimento. La mostra fa infatti parte di un progetto internazionale finalizzato all’inclusione culturale e sociale e ha una missione importante: modificare la percezione e l’atteggiamento della gente nei confronti dell’autismo. In mostra una selezione di dipinti, illustrazioni e ceramiche.

Da martedì a domenica dalle 9:30 alle 19:30. Gallerie d’Italia, Piazza della Scala 6. Biglietto congiunto mostra e collezioni permanenti: 10 euro. 

Foto: gallerieditalia.com