La cura per la propria pelle e il rispetto per l’ambiente potrebbero indurre a provare un deodorante fai da te da usare sul corpo. Si tratta di una scelta ottima sotto diversi punti di vista: decidere di creare un deodorante fai da te permette, ad esempio, di evitare una serie di sostanze che vengono impiegate nei prodotti che si trovano in commercio e che spesso potrebbero essere irritanti o dannose per la pelle e la salute.

Decidere di creare un deodorante fai te può dunque rivelarsi una scelta assai saggia: niente meglio degli ingredienti naturali può mettere al riparo il benessere del nostro corpo. Farne uno a casa propria non è neppure così difficile, basta infatti seguire queste semplici ricette.

Deodorante fai da te con il bicarbonato

Una prima ricetta da provare assolutamente prevede l’impiego di tre cucchiai di bicarbonato di sodio, 50 millilitri di acqua distillata, 10 gocce di olio essenziale di tea tree, 3 gocce di olio essenziale di lavanda e infine di 3 gocce di olio essenziale di limone. Per poter utilizzare il proprio deodorante fai da te, è consigliato poi dotarsi di una bottiglietta dotata di spruzzino (in modo da poterlo adoperare come un vero deodorante spray; se ne vendono in commercio oppure si può utilizzare una precedente bottiglietta ormai vuota).

Una volta che si hanno a disposizione tutti gli ingredienti base, si può procedere. Il bicarbonato di sodio va aggiunto all’acqua distillata: il composto così ottenuto va mescolato per qualche minuto e poi lasciato riposare per otto ore. Successivamente occorre filtrare il preparato e versare nella bottiglietta soltanto la parte liquida (scartando dunque il sedimento che si sarà posato sul fondo del contenitore impiegato per le ore di riposo). Prima di chiudere la bottiglietta vanno aggiunti gli oli essenziali di limone, lavanda e tea tree. Ogni volta che si utilizzerà il deodorante fai da te al bicarbonato bisognerà agitare la bottiglietta prima di spruzzarlo sulla pelle.

Deodorante fai da te alla lavanda

La lavanda è una delle essenze preferite quando si tratta di profumazioni per il corpo. Questo perché restituisce un effetto delicato e piacevole allo stesso tempo. È naturale, quindi, che molti deodoranti in commercio la utilizzino ma è altrettanto naturale che la stessa lavanda possa essere impiegata per un prodotto fai da te.

Per prepararlo basta mettere due cucchiai di bicarbonato in 60 millilitri di acqua distillata, mescolare tutto e poi lasciare riposare per circa tre ore. Infine vanno aggiunte quattro gocce di olio essenziali di lavanda. Il deodorante che si ottiene è perfetto per chi ha la pelle piuttosto delicata e vuole utilizzare un prodotto che non la irriti, soprattutto dopo la depilazione sotto le ascelle.

Deodorante fai da te al rosmarino

L’ultima delle tre ricette prevede l’impiego di foglie secche di rosmarino, che vanno poi immerse all’interno di un decilitro d’acqua. Dopo aver fatto bollire tutto, si lascia riposare il composto per circa quindici minuti e infine, quando sarà raffreddato, si aggiungono dieci gocce di olio essenziale di bergamotto.