Sono tantissime le persone che desiderano iniziare una dieta dimagrante, ma non è assolutamente una cosa semplice e, senza il parere di un esperto che guidi sin dai primi passi, si è solitamente portati a desistere dopo solo qualche giorno. Di seguito una serie di consigli per intraprendere un regime alimentare dimagrante di successo.

Per perdere davvero peso, non basta la semplice decisione di mettersi a dieta dimagrante, ma occorre tanta buona volontà e seguire alla lettera una serie di regole che porteranno a ottenere risultati visibili anche dopo poco tempo.

Innanzitutto occorre sapere che fare da soli non paga. Le diete dimagranti fai da te non funzionano sempre e, anche se fosse, successivamente mantenere il peso ottimale raggiunto è difficile; sono infatti tante le persone che riacquistano i chili persi abbastanza in fretta, se non di più di quanto si possa immaginare. Non si tratta semplicemente di dimagrire ma di capire come alimentarsi correttamente, per questo è bene rivolgersi a un dietologo o a un nutrizionista, il quale ci spiegherà perfettamente tutto ciò che bisogna fare per dimagrire veramente.

Bisogna sapere poi che la dieta aiuta a dimagrire ma non cambia il metabolismo: chi di solito inizia un programma alimentare dimagrante, spera che una volta ottenuto il peso desiderato potrà ricominciare a mangiare quanto e come prima. Niente di più sbagliato: significherebbe infatti riprodurre le condizioni che avevano portato al sovrappeso o all’obesità. Quindi anche successivamente bisognerà porre attenzione a ciò che si mangia e a non eccedere con gli alimenti troppo spesso. Uno strappo alla regola si potrà fare, ma solo ogni tanto.

Come parte integrante della dieta dimagrante, occorre un’educazione alimentare e comportamentale adeguata. Quindi bisogna comprendere gli errori che si facevano a tavola e cercare di non ripeterli più. Abituarsi dunque a uno stile alimentare sano ed equilibrato sarà l’unica chiave del successo, non tanto a breve ma a lungo termine.

Seguire un programma a lunga scadenza è infatti ciò di cui si ha bisogno per dimagrire in modo sano e per non riacquistare successivamente i chili persi. Insomma, per essere chiari: metà del tempo lo spenderemo per dimagrire, l’altra metà del tempo, invece, per mantenere il peso per sempre.

=> SCOPRI come mantenere il peso dopo una dieta