Durante le feste di Natale è concesso lasciarsi andare a qualche tentazione e se il proprio regime alimentare è controllato per tutto il resto dell’anno è anche giusto così: i piatti tipici di queste festività possono essere però piuttosto calorici ed è per questo che dopo il Natale potrebbe essere necessario seguire una dieta disintossicante. Niente di troppo complicato da seguire, si tratta solo di liberarsi da grassi e zuccheri accumulati in eccesso lungo un arco di tempo relativamente breve ma anche di tutte le tossine che vanno ad appesantire organi come il fegato. Qualche giorno di dieta disintossicante e tutto dovrebbe tornare nella norma.

Cosa mangiare

La dieta disintossicante non è una dieta pensata per perdere peso: il suo unico scopo è, come suggerisce il nome stesso, quello di disintossicare l’organismo. La sua durata non dovrebbe mai superare i tre giorni: si tratta di un arco temporale più che accettabile affinché raggiunga il suo scopo.

I cibi da privilegiare quando si segue una dieta disintossicante sono soprattutto quelli ricchi di fibre, di sali minerali e di vitamine. Molto importante anche l’assunzione di liquidi (acqua, tisane, cibi che ne contengono una buona quantità). Tutto ciò, nella pratica, si traduce in un maggiore o quasi esclusivo consumo di: cereali integrali, pesce, frutta e verdura fresche, formaggi magri, carne bianca, riso. Da bandire assolutamente, invece, il digiuno: non serve a nulla e mette in serio rischio la propria salute.

Cosa non mangiare

Privilegiando la serie di cibi appena elencati, va da sé che quelli da evitare (anche perché molto probabilmente se n’è abusato durante le feste di Natale) sono soprattutto gli alimenti ricchi di grassi, i fritti, le bevande troppo zuccherate, formaggi grassi, dolci (ad eccezione di qualche biscotto secco), salse pesanti. Da evitare anche il consumo di alcolici (probabilmente durante le festività si è ecceduto anche in questo) mentre il consumo di caffè, se proprio non può essere evitato, andrebbe quantomeno ridotto.

Buone abitudini da abbinare

Seguire una dieta disintossicante potrebbe non bastare per sbarazzarsi delle tossine accumulate durante le feste di Natale. Ad un regime alimentare sano ed equilibrato andrebbero quindi affiancate una serie di buone abitudini da seguire. Quali? Ad esempio praticare attività fisica costante, bere sempre molta acqua, cercare di avere ritmi regolari e andando a dormire presto la sera, in modo tale da riuscire a riposare quanto basta. Bere molti liquidi e praticare regolare attività fisica sono due ottime abitudini che consentono piuttosto velocemente ed efficacemente di liberarsi di tossine in eccesso perché permettono di perdere molti liquidi.