Molto spesso ci si trova a cercare su internet una dieta salutare per riprendere possesso del proprio benessere, della propria bellezza e per cancellare i piccoli – o grandi – difetti fisici. Ma quale è il modo per riconoscere una dieta salutare?

Ecco 10 miti da sfatare per distinguere una dieta salutare da una che potrebbe danneggiare il proprio organismo.

  1. Il pane integrale è più salutare. Il primo dei miti da sfatare sulla dieta salutare è il fatto che il pane integrale sia migliore del pane bianco: sono salutari allo stesso modo, se acquistati con le stesse caratteristiche. Dunque, la dieta salutare può essere caratterizzata dalla presenza di entrambi, purché in una quantità contenuta.
  2. Si possono bere un numero illimitato di succhi di frutta. In realtà, una vera dieta salutare non prevede succhi di frutta. Questo perché, soprattutto nei succhi di frutta commerciali, vi è un contenuto di zucchero molto più alto rispetto a quello della frutta al naturale.
  3. Il sushi non fa ingrassare. Anche se molte persone scelgono di trascorrere il giorno del pasto libero presso il ristorante giapponese di fiducia, quando si osserva una dieta salutare è bene farne a meno. Questo perché il riso del sushi è lavorato con zucchero e aceto di riso, entrambi elementi molto ricchi di calorie. A fare la parte della ciliegina sulla torta è poi la sapida salsa di soia, vera nemica della dieta salutare.
  4. Il cioccolato fa ingrassare. Un pezzo di cioccolato al giorno in reatà aiuta a mettere in movimento l’organismo ed a favorire il mantenimento di una dieta salutare. Ciò che più importa è che si opti per una cioccolata fondente.
  5. Se si mangia poco, si dimagrisce prima. In realtà, una vera dieta salutare, per essere di maggiore effetto, prevede cinque o sei pasti al giorno (piccoli, ma pur sempre pasti). Questo perché l’organismo ed il metabolismo, in questo modo, sono in costante attività e bruciano un maggior numero di calorie.
  6. Bere un litro e mezzo di acqua al giorno. Anche se in molti lo dicono, la verità è una sola: in una dieta salutare è importante bere la quantità di acqua che il proprio corpo richiede. Non ci sono vincoli massimi né minimi; ciò che conta è non far disidratare il proprio organismo.
  7. I cibi troppo grassi sono proibiti. A differenza di quanto si possa pensare, in una vera dieta salutare sono proibiti gli eccessi di cibi grassi. Infatti, per far sì che il corpo non soffra troppo, è fondamentale non privarsi di nulla ma fare attenzione alle quantità.
  8. Mangiare carboidrati non aiuta la dieta salutare. In realtà, in questo caso è doveroso fare una distinzione tra le tipologie di carboidrati. Infatti, un carboidrato semplice (come il pane o una bibita zuccherata) è più difficile da smaltire, quindi sconsigliato; il carboidrato complesso (come ad esempio la banana o il mais) fanno bene all’organismo.
  9. La frutta è il miglior dessert. Anche questo è uno dei miti da sfatare. Infatti, in una vera dieta salutare, la frutta può essere ingerita solo come snack, e non come chiusura di pasto. Questo per via della sua lunga digestione, che potrebbe gravare sull’organismo.
  10. Si consuma solo facendo sport. In realtà, il corpo consuma energia in qualsiasi momento. Una vera dieta salutare è basata proprio sul regime e sull’attività quotidiana: più si consuma, più si può mangiare.