Uomini e donne di tutto il pianeta, ho un triste annuncio da farvi: fare sesso non aiuta a bruciare calorie. Perlomeno non nelle quantità elevate che tutti pensavamo. Lo so, lo so, la notizia giunge come un fulmine a ciel sereno e toccherà a tutti noi rivalutare quell’iscrizione in palestra che avevamo rimandato perché negli ultimi due mesi avevamo trovato un partner più o meno fisso.

Ve la dico così, nuda e cruda, questa verità: una seria scopata, sebbene da Oscar, NON equivarrebbe a un’ora di palestra. Mi spiace, con o senza trombamici stagionali l’attività fisica nel letto vi aiuta a bruciare solo 21 miserissime, squallidissime calorie.

Se volete sfogare la frustrazione derivata da questa notizia provate a contattare colui che ha dato il triste annuncio: tale David Allison, biostatistico presso l’Università di Alabama a Birmingham che ha dichiarato che durando un rapporto in media sei minuti, il dispendio delle calorie non può certo essere troppo elevato. Sicuramente non pari alle 300 che scienziati più o meno goduriosi ci avevano fatto credere illudendoci per anni e anni.

Ora, non so per voi, ma per la sottoscritta sei minuti, solo sei minuti, sono proprio pochini. Caro David Allison, è vero che sei un bio-non-so-che e i bio-cosi come te saranno forse un po’ “sfigatelli” (lo dico con tanto affetto, eh!), però una coppia italiana, grazie al cielo, in media dura di più di sei minuti e se la matematica non è un’opinione perlomeno a una 50ina di calorie bruciate forse ci arriva. Sarà che Italians do it better“… O sbaglio?