Per dimagrire non serve necessariamente iscriversi in palestra e sottoporsi a sedute di pesi, aerobica, stretching o spinning che risultano massacranti soprattutto durante una lunga giornata di lavoro.

Basta infatti evitare di oziare tutto il giorno sul divano dedicandosi a “normali” attività giornaliere in grado di bruciare calorie senza accorgersene. La parola d’ordine è comunque quella di mantenere uno stile di vita attivo e non sedentario, muovendosi e sfruttando al massimo il tempo che in cui non si sta seduti davanti al pc o in auto in mezzo al traffico, visto che perdere peso è una cosa seria.

=> Scopri la dieta dimagrante da fare dopo capodanno

La buona notizia è che ci sono molte attività che si possono incastrare nella routine quotidiana e che servono a bruciare calorie e perdere quei chiletti di troppo accumulati magari durante le feste. Facendo la spesa, per esempio: camminare spingendo il carrello del supermercato permette di bruciare fino a 155 calorie ogni mezz’ora. Almeno così dicono i responsabili della scuola di medicina di Harvard, che aggiungono anche che in caso di coda alla cassa le calorie bruciate aumentano di una cinquantina. Se poi si è andati a fare shopping a piedi o si è posteggiata l’auto lontana, altre 100 calorie in mezzora di cammino sono assicurate.

=> Scopri i 5 modi per dimagrire divertendosi

A proposito di auto: invece di andare al lavaggio automatico, meglio il “fai da te” con una pelle di daino e un sapone adatto. Oltre a suscitare gli sguardi ammirati dei vicini – soprattutto se di sesso maschile – si bruciano 300 calorie all’ora e la propria vettura ritorna come nuova.

Dà meno nell’occhio ma è sicuramente più divertente il gioco coi propri figli: 30 minuti di attività moderata bruciano fino a 178 calorie. Se invece di qualcosa di tranquillo si sceglie una cosa più movimentata, le calorie arrivano anche a più di 220, senza contare che ci si rilassa e ci si avvicina di più ai propri piccoli. Sicuramente sarà sempre meglio che pulire la casa con stracci e aspirapolvere, attività noiosa che però permette di dire addio a un centinaio di calorie in 20 minuti.

=> Scopri il segreto per dimagrire senza sforzi

La pulizia domestica, magari, serve per accogliere in casa degli ospiti: organizzare una festa o una cena, predisporre l’arredamento in modo tale da accogliere gli amici o creare delle decorazioni può permettere di bruciare fino a 450 calorie, che possono aumentare in maniera esponenziale decidendo di riordinare il soggiorno alla fine del party.

Per chi ama l’aria aperta, i ricercatori di Harvard suggeriscono anche di andare in giardino (o in terrazzo) a sistemare i fiori o le piante, bruciando fino a 200 calorie in mezzora. Se poi si ha la fortuna di avere un prato, tosarlo con falciaerba a spinta permette di bruciarne altre 240, a tutto vantaggio della linea e del dimagrimento.

Fonte: Livestrong