I dolori al basso ventre in gravidanza sono del tutto normali e sono, anzi, tipici del primo trimestre di gravidanza. Questi piccoli dolori, infatti, sono dovuti all’annidamento dell’ovulo fecondato nell’utero e alla crescita dello stesso in previsione dello sviluppo del feto nelle settimane successive.

Inoltre piccole contrazioni sono solite e del tutto normali anche durante tutto l’arco della gravidanza, anche e soprattutto nelle ultime settimane prima del parto. Se queste, però, dovessero aumentare d’intensità e diventare troppo frequenti è bene contattare il proprio ginecologo e sottoporsi ad un controllo.

Galleria di immagini: Creme da usare in gravidanza: la nuova gamma di Lush, le foto