Genitori e figli: sesso e Web ancora temi tabù

Madre e figlia
Madre e figlia: poca comunicazione?
Tra genitori e figli il dialogo è spesso difficile, o almeno limitato ad alcune tematiche. Parare di sesso, droga ma anche confrontarsi sui vantaggi e rischi del Web è ancora un problema, e lo scontro generazionale peggiora le cose. A essere tagliati fuori dal dialogo tra genitori e figli sono quindi argomenti fondamentali, tematiche attuali che necessitano di chiarimenti, approfondimenti e consigli. Ma se le mamme e i papà pensano di relazionarsi abbastanza bene con i figli adolescenti, questi ultimi non sono della stessa opinione e lamentano la quasi totale mancanza di confronto. A mettere in evidenza la qualità della comunicazione tra genitori e figli è un'indagine nazionale sulla "Condizione dell'Infanzia e dell'Adolescenza", promossa da Telefono Azzurro ed Eurispes. Attraverso i risultati della ricerca emerge un ritratto abbastanza complesso della famiglia italiana, nella quale i genitori rappresentano ancora valori come solidità e sicurezza, protezione e rifugio, ma è anche vero che il legame con la prole fa acqua quando entrano in gioco temi e problemi più complessi.
«I temi più problematici e delicati, come la sessualità, la droga e internet, sembrano essere ai margini del dialogo genitori-figli. A fronte di nativi digitali che trascorrono su Internet gran parte della loro giornata, abbiamo un 35% di genitori che ammette di sapere utilizzare Internet 'poco' o 'per niente': come possiamo allora chiedere alle famiglie di capire cosa sia, ad esempio, il fenomeno del sexting, che si sta rapidamente diffondendo tra i nostri adolescenti, o di educare i propri figli a difendersi dai rischi della rete?»
Il Presidente di Telefono Azzurro Ernesto Caffo illustra molto chiaramente quali sono i problemi più evidenti nelle relazioni familiari, mettendo in evidenza anche come i genitori siano maggiormente concentrati nel dare regole restrittive senza cercare di ravvivare il dialogo. Ben sei adolescenti su dieci del totale degli intervistati, 1.496 di età compresa tra i 12 e i 18 anni, hanno affermato di non condividere con i genitori alcuni argomenti delicati e inerenti la sfera privata, mentre via libera al dialogo sulla scuola, lo sport e la salute. Un genitore su cinque, inoltre, conosce poco e niente del mondo virtuale del proprio figlio, ignorando anche le dinamiche di Facebook e degli altri social network. Un dato interessante è relativo ai principali timori dei ragazzi: stupirà apprendere che la paura maggiore è quella di deludere i genitori, ma anche di subire le conseguenze di una separazione ed essere abbandonati. La famiglia, dopotutto, è ancora un punto saldo.
Tag: figli, genitori
Oroscopo
  • Oroscopo Ariete
  • Oroscopo Toro
  • Oroscopo Gemelli
  • Oroscopo Cancro
  • Oroscopo Leone
  • Oroscopo Vergine
  • Oroscopo Bilancia
  • Oroscopo Scorpione
  • Oroscopo Sagittario
  • Oroscopo Capricorno
  • Oroscopo Acquario
  • Oroscopo Pesci