L’Italia e i fiori d’arancio, un binomio imprescindibile per tanti divi di Hollywood e non solo: dopo l’annunciato matrimonio di Kim Kardashian e Kanye West al Forte Belvedere di Firenze previsto per il prossimo 24 maggio, il nostro Belpaese ospiterà un’altra unione importante: quella tra George Clooney e la sua nuova fidanzata Amal Alamuddin.

I due, infatti, insieme da neppure un anno, avrebbero deciso di convolare a nozze il prossimo 12 settembre nella dimora che l’attore ha recentemente acquistato in Lunigiana. Per la futura moglie, infatti, la celebre villa sul lago di Como sarebbe stata troppo esposta ai flash dei fotografi. Così, perlomeno, riferisce il Daily Mail che racconta anche la possibilità che i due, dopo il fatidico sì, vadano a festeggiare in Libano, paese d’origine di Amal, e poi a Londra.

Secondo probabile sì, dunque per George che nel 1989 aveva sposato Talia Balsam (attualmente legata a  John Slattery), figlia dell’attore Martin Balsam. Dopo il divorzio Clooney aveva dichiarato che non si sarebbe mai più risposato guadagnandosi, così, l’appellativo di “scapolo d’oro” di Hollywood. Tante le fidanzate che si sono susseguite prima di Amal: Lisa Snowdon, conosciuta nel 2000 durante la pubblicità Martini e con la quale si lega per cinque anni; Sarah Larson e dal luglio 2009 al giugno 2011 anche la nostrana Elisabetta Canalis. Da ottobre 2011 è toccato poi a Stacy Keibler, relazione che è terminata a luglio 2013.

Galleria di immagini: Amal Alamuddin: le foto della signora Clooney