La collezione Giambattista Valli Haute Couture Primavera-Estate 2018 è andata in scena – dopo il surreale spettacolo di Dior – alla fine della prima giornata di sfilate, in una delle location preferite del designer romano che è ormai di casa a Parigi, il Petit Palais, creato per l’Esposizione universale del 1900 dall’architetto Charles Girault, oggi Musée des beaux-arts de la ville de Paris.

Le creazioni simbolo dell’artigianalità Made in Italy, della cura del dettaglio, della progettazione volta a creare un’immagine da sogno, eterea e leggera, hanno sfilato sotto i soffitti affrescati del palazzo di Avenue Winston-Churchill, trasformando le sale in serre fiorite pronte a sbocciare per la primavera.

È un Giamba più versatile che mai, quello che abbiamo visto in passerella: le nuvole di tulle di cui tutte ci siamo irrimediabilmente innamorate sono comparse solo nelle ultime tre uscite (su 51 look in totale), in creazioni con uno strascico principesco in colori pastello delicati e “golosi”, rosa pesco, rosa confetto e pistacchio. L’effetto, moltiplicato dai grandi specchi a fine catwalk, ha emozionato tutti i presenti in sala.

Photo by Pascal Le Segretain/Getty Images

Photo by Pascal Le Segretain/Getty Images

Photo by Pascal Le Segretain/Getty Images

In passerella ha sfilato tanto bianco e nero, in mini-dress a collo alto con fiori applicati, romantici e femminili, abbinati a cuissard in pelle, e in abiti da vestali drappeggiati, ampi, fluttuanti, con taglio Impero, mantella sulle spalle o strascico.

Photo by Pascal Le Segretain/Getty Images

Photo by Pascal Le Segretain/Getty Images

Photo by Pascal Le Segretain/Getty Images

Tra questi, hanno portato vitalità, colore, innocenza, abiti corti in macramé con fiori applicati e strascico di tulle, completati da scarpe flat con vistosi pompon, ma anche outfit d’ispirazione anni Settanta con long dress dal profondo scollo a V, ampie maniche lunghe a sbuffo e in tessuti luccicanti, e vestiti con un sovrapporsi infinito di ruches.

Photo by Pascal Le Segretain/Getty Images

Photo by Pascal Le Segretain/Getty Images

Photo by Pascal Le Segretain/Getty Images

I colori? Oltre al bianco e al nero, agli amati pastello, hanno spiccato il verde lime, i viola profondi (non è forse l’Ultra-Violet il colore Pantone del 2018?) e le piccole fantasie floreali.

Photo by Pascal Le Segretain/Getty Images