“I want to believe”, c’era scritto questo sul poster che troneggiava lo studio di Fox Mulder in X-Files, il programma che dai primi anni ’90 affascinò il mondo intero. Questo perché è a tutti noi piace lasciarci andare, soprattutto per curiosità, al pensiero che non siamo soli nell’universo.

Così, ogni volta che si parla di UFO è normale che siano in tanti a provare interesse per l’argomento. Non ha fatto differenza il video che è stato inserito su Youtube un paio di giorni fa, da un ignoto turista inglese nel Salento. Il video, dicono i media, è relativo al cielo di Lecce, dove compare un punto luminoso.

Galleria di immagini: Corrado Guzzanti

Naturalmente, si tratta di un’emerita bufala ma, soprattutto come si può sentire nel video, il turista è tutt’altro che suddito di sua maestà britannica, bensì autoctono salentino. Tanto che, oltre il dialetto che dall’intonazione e dall’utilizzo dell’ausiliare avere in luogo dell’ausiliare essere sembra essere della zona di Martano, si sente una sonora e peculiare bestemmia, per cui chi non abbia voglia di ascoltare è meglio non acceda al video.

In fondo, Corrado Guzzanti e la parodia dell’attore che nel programma “Aniene” ironizzano sul fatto che quando siamo in ambiti internazionali il nostro inglese scarseggia, potrebbe avere ragione. Anche se scambiare il dialetto salentino, sebbene in pochi riescano a riconoscerlo e distinguerlo, con l’inglese, ne corre.

Tempo fa, era stato un altro video salentino a catturare l’attenzione degli utenti Youtube, quello dello “squalaccio” di Frigole. Il video era però molto più divertente, per via dei commenti cui i ragazzi che filmavano con il telefonino si sono abbandonati. Qui, invece, l’UFO sembra con tutta probabilità un aereo militare.