Troppe bestemmie e troppe volgarità al Grande Fratello? Niente paura, dalla prossima edizione il reality di Canale 5 potrebbe non essere trasmesso più in diretta ma in differita, e naturalmente epurato di tutto ciò che potrebbe infastidire il pubblico a casa.

Sembra essere questo il cambiamento di rotta più importante del Grande Fratello 12, che si avvia ad allungarsi sempre di più e ad aumentare il numero di concorrenti. Questo potevamo benissimo aspettarcelo dalla tendenza degli ultimi anni e da come sono andati bene gli ascolti delle ultime tre edizioni in particolare.

Galleria di immagini: I bestemmiatori del GF11

A spiegare l’eventualità della differita è stato Paolo Bassetti, presidente e amministratore delegato di Endemol Italia, all’interno dell’ultima puntata del “Grande Talk”:

“Stiamo pensando a una differita della diretta di 24 ore. Sarà un cuscinetto che ci permetterà di ripulire per rispetto verso il pubblico, non so se questo è tecnicamente possibile.”

Sicuramente in molti non saranno d’accordo: i complottisti ravviseranno in questa scelta la possibilità di “nascondere” al pubblico le presunte magagne degli autori che, soprattutto nelle ultime edizioni, sono stati accusati da spettatori e concorrenti di pilotare il reality.

Ma la questione probabilmente ha più a che vedere con le multe che sono state comminate al reality per le bestemmie, vere o presunte, proferite da più concorrenti: quest’anno il GF è parso proprio l’apoteosi della bestemmia, che ha fatto infuriare associazioni di genitori e consumatori a causa anche del televoto spesso interrotto dalle numerose espulsioni.