Il vicepresidente di Mediaset, Pier Silvio Berlusconi, è rimasto coinvolto in un incidente sulla A7, all’altezza di Ronco Scrivia in direzione Genova. La vicenda, risalente alla settimana scorsa, è stata resa nota ai media solo nelle scorse ore.

Secondo la ricostruzione fornita dalla Polizia Stradale di Sampierdarena, il figlio del Presidente del Consiglio ha perso il controllo del mezzo, una Porsche 911, dopo aver urtato un oggetto sulla strada durante la percorrenza di una curva. L’impatto ha quindi causato la foratura di una gomma, con conseguente perdita di stabilità e relativa sbandata che ha portato Pier Silvio Berlusconi a urtare un muro dopo aver effettuato un testa-coda.

Galleria di immagini: Pier Silvio Berlusconi e Silvia Toffanin

Il giovane è rimasto comunque illeso, seppur scosso. Da notare inoltre che lo stesso oggetto abbandonato sul manto stradale ha causato un’altra foratura, stavolta all’auto della scorta che seguiva la Porsche di Berlusconi, anche se in questo caso pare le conseguenza siano state meno pericolose.

Il dirigente di Mediaset è stato quindi soccorso e sottoposto al test etilico (risultato negativo) dagli agenti accorsi sul posto. Dopo la sostituzione della gomma forata, la vettura della scorta, a differenza della Porsche 911, ha ripreso il suo tragitto, accogliendo a bordo Pier Silvio Berlusconi che è stato così riaccompagnato a casa.